PROBABILI FORMAZIONI/ Livorno-Sassuolo: ultime novità (serie B, 21esima giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Livorno-Sassuolo, match clou della 21esima giornata del campionato di serie B 2012-2013: Livorno con Belingheri dietro le punte, nel Sassuolo Catellani dall’inizio

pieri_bazzoffia
Livorno in campo contro la Juve Stabia per la 22esima giornata di serie B (INFOPHOTO)

Livorno-Sassuolo è il big match della ventunesima giornata del campionato di serie B 2012-2013. Di fronte saranno la prima in classifica, il Sassuolo di Eusebio Di Francesco (48 punti) e il Livorno di Davide Nicola (43). Il Livorno cerca di accorciare le distanze mentre il Sassuolo vuole allungare il divario tra sè e l’inseguitrice più prossima. Il Livorno è reduce dal pareggio di Brescia, uno 0-0 che ha lasciato qualche rimpianto ma al contempo può considerarsi soddisfacente, visto che entrambe le squadre hanno sbagliato un calcio di rigore e rischiato dunque di perdere. Il Sassuolo invece ha battuto il Lanciano per 2-0 nell’ultima giornata, guadagnando altri due punti sugli amaranto. L’arbitro di Livorno-Sassuolo sarà il signor Ciampi di Benevento. Vediamo quali sono le probabili formazioni di Livorno-Sassuolo.

Davide Nicola ha speso parole importanti opre il Sassuolo, nella conferenza riguardante la partita di oggi: “Affronteremo la vera squadra schiacciasassi del torneo, il Sassuolo sta mantenendo un cammino incredibile. Subisce pochissimo e segna tanto, vince quasi sempre e ha giocatori di grande spessore che potrebbero tranquillamente giocare in serie A. Dovremo tenere sempre alta l’attenzione facendo in modo di dare il meglio di noi stessi. La partita di Brescia mi è piaciuta perché abbiamo saputo soffrire. Con il Sassuolo ci saranno momenti di difficoltà, ma noi dovremo fare la gara cercando di superarli ed impegnandoci al massimo“. L’allenatore del Livorno dovrebbe proporre i suoi nel modulo 3-4-1-2 a cominciare da Fiorillo in porta. Il giovane di scuola Sampdoria (ed ancora di proprietà dei blucerchiati -è in prestito al Livorno) sta esprimendo un buon rendimento ultimamente e pare aver scalzato Mazzoni dal ruolo di titolare. In difesa dovrebbero giocare Bernanrdini, Emerson e Lambrughi. A centrocampo invece Salviato dovrebbe prendere il posto di Schiattarella a destra, con Gemiti a sinistra e la coppia Luci-Gentzoglu in mezzo. Belingheri agirà tra le linee per aiutare il centrocampo e nel contempo sostenere l’attacco, che sarà composto da Paulinho e Siligardi.

Zero tra squalificati ed indisponibili per il Livorno, che dunque può contare sulla rosa al completo.

Eusebio Di Francesco dovrebbe optare per il 4-3-3 con Pomini tra i pali. In difesa Gazzola a destra, Longhi a sinistra e Bianco e Terranova in mezzo. A centrocampo Chibsah e Magnanelli dovrebbero essere affiancati da Missiroli, che dunque retrocederà sulla linea mediana per inserirsi verso l’attacco. Che invece dovrebbe vedere all’opera Catellani dal primo minuto: l’ex punta del Catania giocherà assieme a Berardi e Boakye.

 Di Francesco deve fare a meno degli infortunato Omar Laribi e Carl Valeri.

Livorno (3-4-1-2): Fiorillo; Bernanrdini, Emerson, Lambrughi; Salviato, Luci, Gentzoglu, Gemiti; Belingheri; Paulinho, Siligardi.

Allenatore: Davide Nicola

Squalificati: nessuno

Indiponibili: nessuno

Sassuolo (4-3-3): Pomini; Gazzola, Terranova, P.Bianco, Longhi; Chibsah, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Boakye, Catellani.

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Laribi, Valeri

 

Arbitro: Ciampi di Benevento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori