PROBABILI FORMAZIONI/ Sassuolo-Cesena: ultime novità (serie B, 22esima giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Sassuolo-Cesena, partita valida per la 22esima giornata del campionato di serie B 2012-2013: Sassuolo sempre senza Laribi e Valeri, nel Cesena out Rossi e Brandao

boakye_filipe
Richmond Boakye, 19 anni, attaccante ghanese del Sassuolo (INFOPHOTO)

Sassuolo-Cesena è una delle partite in programma per la ventiduesima giornata del campionato di serie B 2012-2013. Il Sassuolo è primo in classifica con 48 punti, ed è reduce dalla bruciante sconfitta di Livorno (2-3 dopo essere aver chiuso il primo tempo in vantaggio 2-0). Il Cesena invece si trova in zona calda a quota 21, ma l’ultima vittoria esterna contro la Pro Vercelli (1-3 a Santo Stefano) ha dato una bella iniezione di fiducia alla squadra romagnola. Si tratta di una partita dall’esito apparentemente scontato: nonostante l’ultimo ko la capolista non ha mostrato segnali di cedimento nel suo modo di giocare; tuttavia il Cesena sta recuperando solidità col passare delle giornate e ha perso solo una volta nelle ultime sette giornate. L’arbitro di Sassuolo-Cesena sarà il signor Gavillucci di Latina. Dopo questa giornata la serie B tornerà in campo il prossimo 25 gennaio 2013. Vediamo quali sono le probabili formazioni di Sassuolo-Cesena.

Il Sassuolo deve rialzare la testa dopo la sconfitta di Livorno. “Non l’ho ancora digerita del tutto -ha dichiarato Di Francesco in conferenza stampa-, ma per fortuna abbiamo subito questa occasione per riscattarci. Prima pensiamo a vincere col Cesena, che è un’altra squadra rispetto all’andata, poi penseremo a che gennaio sarà. In ogni caso, dobbiamo continuare così, imponendo il nostro gioco. Non bisogna cambiar5e identità anche perché se siamo primi è soprattutto grazie al gioco che abbiamo imposto e fatto“. Sulla formazione titolare l’allenatore del Sassuolo non si è sbilanciato: “Tutti i miei giocatori sanno benissimo che c’è spazio per tutti. Per il Cesena vediamo“. Il Sassuolo dovrebbe schierarsi nel solito 4-3-3 a cominciare da Pomini in porta. Difesa a quattro composta da Gazzola a destra, Longhi a sinistra, Bianco e Lonhi in mezzo. A centrocampo dovrebbero giocare Tommaso Bianchi, in gol a Livorno, Magnanelli e Missiroli, con quest’ultimo arma in più in fase offensiva. Il tridente d’attacco dovrebbe vedere all’opera Troianiello, Boakye e Catellani.

A disposizione di mister di Francesco dovrebbero andare il secondo portiere Pigliacelli, i difensori Massone e Laverone, i centrocampisti Troiano e Masucci e gli attaccanti Berardi e Pavoletti.

Non saranno della partita i centrocampisti Omer Laribi e Carl Valeri, infortunati da tempo.

Pierpaolo Bisoli ha inquadrato così la difficile trasferta di oggi, nella conferenza stampa prepartita: “La squadra sta crescendo sul piano dei risultati e su quello dell’applicazione, è chiaro che incontriamo la capolista, una squadra che si conosce e memoria e una piazza molto tranquilla senza eccessive pressioni. Noi domani dovremo essere compatti e fare la nostra partita, li rispettiamo molto ma non li temiamo. Dopo la sconfitta in casa con l’Empoli abbiamo capito che dovevamo per forza svoltare, avevamo toccato il fondo e potevamo solo rialzarci. Il Sassuolo è una squadra molto compatta, con giocatori che si conoscono molto bene. Ci sono elementi molto importanti come Terranova, o Missiroli che ho chiesto quando ero a Cagliari, poi Magnanelli, Catellani, insomma parliamo di una squadra forte. Sappiamo che sarà dura, ma ci mancano 2-3 punti lasciati e chissà che non si possa andare a recuperarli contro tutti i pronostici“. Il Cesena dovrebbe giocare con il modulo 3-5-1-1: davanti al portiere Ravaglia il trio difensivo vedrà all’opera Comotto, Tonucci e Caldirola. A centrocampo cerniera centrale formata da Gessa, Meza Colli e Djokovic, con Luca Ceccarelli largo a destra e Consolini a sinistra. In attacco il francese Defrel dovrebbe essere schierato a supporto dell’unica punta Succi.

In panchina assieme a mister Bisoli dovrebbero partire il secondo portiere Melgrati, il difensore Bamonte, i centrocampisti D’Alessandro, Turchetta e Tabanelli e gli attaccanti Graffiedi e Federico Rodriguez.

Bisoli rinuncia a Manuel Iori: il regista si trasferirà al Padova alla riapertura del mercato. Assenti anche gli squalificati Andrea Rossi e Gonçalo Brandao.

 

Pomini; Gazzola, Bianco, Marzorati, Longhi; Bianchi, Magnanelli, Missiroli; Troianiello, Boakye, Catellani.

A disposizione: Pigliacelli, Massoni, Laverone, Troiano, Masucci, Berardi, Pavoletti.

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati: Terranova

Indisponibili: Valeri, Laribi

Ravaglia; Comotto, Tonucci, Caldirola; L.Ceccarelli, Gessa, Meza Colli, Djokovic, Consolini; Defrel; Succi.

A disposizione: Melgrati, Bamonte, D’Alessandro, Turchetta, Tabanelli, Graffiedi, F.Rodriguez.

Allenatore: Pierpaolo Bisoli

Squalificati: A.Rossi, Brandao

Indisponibili: Iori

 

Arbitro: Gavillucci di Latina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori