ACF FIORENTINA/ Lutto per David Pizarro: morta la sorella Claudia, aveva 32 anni

- La Redazione

Grave lutto per David Pizarro, regista cileno della Fiorentina: sua sorella Claudia, minore un anno di lui e malata da tempo, è morta in Cile. Il giocatore è subito rientrato a casa

pizarro_fiorentinaR400
David Marcelo Cortez Pizarro, 33 anni, centrocampista cileno della Fiorentina (INFOPHOTO)

Una bruttissima notizia per tutto il mondo del calcio e per David Marcelo Cortez Pizarro, centrocampista della Fiorentina. Sua sorella Claudia infatti è morta ad appena trentadue anni. Claudia Pizarro era malata da molti mesi, e già lo scorso anno la sua situazione fisica si era aggravata, tanto che il fratello aveva abbandonato in fretta e furia gli allenamenti con la Roma per volare in Cile. Questa la nota della Fiorentina sul suo sito ufficiale (violachannel.tv): “La Proprietà, la Dirigenza, lo Staff tecnico e tutti i compagni di squadra si uniscono commossi al dolore e abbracciano con affetto sincero David Pizarro per la prematura scomparsa della sorella Claudia, venuta a mancare ieri all’età di 32 anni. Il calciatore ha avuto il permesso di recarsi in Cile per partecipare alle esequie“. Il centrocampista cileno, maggiore solo un anno rispetto alla sorella, non potrà dunque partecipare alla prossima partita di campionato della Fiorentina, in programma sabato sera contro la Roma. La gara avrebbe avuto un sapore particolare per Pizarro che ha giocato nella squadra giallorossa nelle ultime stagioni prima di venire accantonato, da Luis Enrique l’anno scorso e anche da Zeman quest’estate. Dopo una parentesi in prestito al Manchester City, durata da gennaio e giugno 2012, l’ex regista dell’Udinese ha accettato l’offerta della Fiorentina, che gli ha consegnato le chiavi del suo centrocampo e sinora ha ottenuto in cambio un rendimento molto elevato. Media voto alla mano, Pizarro è uno dei migliori giocatori dell’intera serie A, e si sta dimostrando un giocatore ancora tecnicamente molto valido. Difficile immaginare se la perdita della sorella potrà avere delle ripercussioni gravi anche sul campo per il cileno. Basti pensare ad esempio al caso di Adriano, che dopo aver perso il padre è entrato in una sorta di tunnel da cui non è ancora uscito. Ora Pizarro potrà stare con la sua famiglia, e concorderà con la società la data di rientro in Italia. A Pizarro, alla sua famiglia e alla Fiorentina vanno le nostre condoglianze. La squadra viola non potrà contare nemmeno sul difensore egiziano Ahmed Hegazy, che ha rimediato una distorsione al ginocchio con…

Parziale lesione del legamento crociato anteriore, e starà fuori sino a giugno. La lista degli indisponibili per la prossima partita contro la Roma, che comprendeva già Michele Camporese, Alberto Aquilani e Adem Ljajic, si allunga ora con Pizarro. Invece lo staff medico della Fiorentina si dice fiducioso circa le possibilità di recupero di Juan Cuadrado (caviglia dolorante), Stevan Jovetic (dovrebbe essere pronto a rientrare, almeno in panchina) e Luca Toni (superato trauma cranico).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori