CALCIOMERCATO/ Chelsea, da Benitez a Bielsa, tutte le alternative a Mourinho e Guardiola

- La Redazione

Non si sa ancora se questa sera Roman Abramovich sarà presente al San Paolo per assistere al match tra il suo Chelsea e il Napoli nell’andata degli ottavi di Champions League.

rafa_benitez_r400
Rafa Benitez (Infophoto)

Non si sa ancora se questa sera Roman Abramovich sarà presente al San Paolo per assistere al match tra il suo Chelsea e il Napoli nell’andata degli ottavi di Champions League. Di certo il manager dei Blues Villas Boas dovrà cercare di non fare arrabbiare il patron ucraino altrimenti rischierebbe davvero il posto. In Inghilterra rivelano che il patron del Chelsea è alquanto adirato per le pessime prestazioni della squadra e sarebbe pronto a esonerare il tecnico del Chelsea. Ma come, prima spende 15 milioni di euro per liberare Villas Boas dal Porto e poi lo manda via? Certamente signori, è Roman Abramovich, uno dei personaggi più ricchi del mondo. I grandi risultati ottenuti nel Porto hanno convinto Abramovich a puntare su Villas Boas che in Portogallo hanno soprannominato Special Two per essere stato il secondo di Mourinho per alcuni anni. Il problema è che per il momento gli inglesi lo hanno ribattezzato Special Bluff visti i pessimi risultati in campionato. Il Chelsea si trova al quarto posto assieme all’Arsenal lontano dal primo posto del City. Lo sceicco Mansour sta battendo Abramovic e questa non è una notizia che piace molto al patron del Chelsea. E allora cosa fare? Molto dipenderà dal futuro in Champions League della squadra che dovrà battere il Napoli e continuare la propria avventura nella massima competizione internazionale. Ma in Inghilterra si fanno già i primi nomi per il dopo Villas Boas. Anche in questo caso il sogno è Pep Guardiola, tecnico del Barcellona, che non ha ancora rinnovato. In quel caso sarebbe Moratti l’avversario di Abramovic. Ma al patron ucraino è rimasto in mente Josè Mourinho, lo Special One, l’originale, che al Chelsea ha vinto due campionati ma non è riuscito a centrare la Champions League davvero per poco. Qualora però Guardiola e Mourinho non dovessero arrivare, ecco pronte le alternative. La prima alternativa si chiama Rafa Benitez, ex tecnico dell’Inter attualmente libero. In Inghilterra Benitez viene stimato molto per i grandi successi sulla panchina del Liverpool. Lui sarebbe più che favorevole a un ritorno in Inghilterra per smaltire la delusione Inter. Ma oltre a Benitez piace molto l’argentino Marcelo Bielsa, attuale allenatore dell’Atletico Bilbao.

Bielsa sta facendo molto bene sulla panchina dell’Atletico. Ha portato la squadra in finale di Coppa del Re dove se la vedrà con il Barcellona. Bielsa ama giocare in maniera offensiva, esattamente quello che vuole Abramovich…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori