DIRETTA/ Sassuolo-Empoli live (serie B): la partita in temporeale

- La Redazione

Sassuolo-Empoli è l’anticipo della trentaduesima giornata di serie B. Obiettivo promozione per la squadra di Pea, salvezza per la formazione di Aglietti. Segui la partita in diretta con noi.

pea_r400
Fulvio Pea, allenatore del Sassuolo ed ex Sampdoria (Infophoto)

Sassuolo-Empoli è l’anticipo che apre questa sera il programma della trentaduesima giornata di serie B. Partita molto importante per entrambe le squadre, anche se per motivazioni di classifica opposte. Il Sassuolo è quarto in classifica con 59 punti, ed è quindi in piena zona play-off con possibilità ancora intatte di centrare anche la promozione diretta, che in questo momento dista solo tre punti: l’obiettivo della formazione di Fulvio Pea è dunque quello di agganciare – almeno per una notte – la seconda posizione. Per l’Empoli invece questa è una nuova tappa nella corsa verso la salvezza: al momento la formazione toscana sarebbe salva, ma il margine sulla zona play-out è di soli due punti, quindi non rassicurante. La posta in palio questa sera allo stadio “Braglia” di Modena è dunque molto importante: il Sassuolo cercherà ad ogni costo la vittoria, mentre per l’Empoli anche un punto su un campo così difficile sarebbe da considerare un ottimo risultato, sperando che in ogni caso non manchino gol e spettacolo.

Il Sassuolo settimana scorsa era sull’orlo di una crisi: dopo tre pareggi (tutti per 0-0) e la sconfitta nello scontro diretto con il Pescara, stava perdendo per 2-0 a Bergamo contro l’AlbinoLeffe. Una reazione straordinaria ha però portato i neroverdi a vincere la partita per 3-2 e a tornare pienamente in corsa anche per la promozione diretta. Ora c’è da sfatare il “tabù” Braglia: i tre 0-0 di cui si parlava sopra sono arrivati tutti in casa, e quindi il gol interno manca davvero da troppo tempo. Il bilancio complessivo del Sassuolo nelle partite in casa conferma in sostanza questo trend: è ovviamente positivo – otto vittorie, sei pareggi e due sconfitte in sedici partite – ma soprattutto grazie allo straordinario rendimento difensivo (solo 10 gol subiti), perchè di contro i gol segnati sono stati solo 20, poco più di uno a partita. Pea recupera Magnanelli e Terranova, ma deve rinunciare al suo uomo migliore, Sansone, sostituito da Troianiello.

L’Empoli invece in trasferta non ha un rendimento esaltante, dato che ha conquistato 11 punti in quindici partite giocate – frutto di tre vittorie, due pareggi e ben dieci sconfitte, con 14 gol segnati e 21 subiti – ma sta vivendo un ottimo momento, caratterizzato da due vittorie consecutive, il colpaccio esterno in casa del Varese e settimana scorsa la vittoria in casa contro il Bari. Con queste due vittorie ha quasi scongiurato il rischio di essere coinvolto nella lotta per le retrocessioni dirette, ma la zona play-out è ancora troppo vicine per sentirsi definitivamente al sicuro. Questa sera, come sempre, leader della squadra sarà Francesco “Ciccio” Tavano, nettamente capo-cannoniere dell’Empoli con ben 14 reti segnate finora, anche perchè i dubbi sulla sua presenza sembrano ormai superati. Dossena è ormai il portiere titolare, ma mister Aglietti dovrà far fronte a ben otto defezioni. La partita sta per iniziare: la parola va al campo, segui con noi Sassuolo-Empoli.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori