DIRETTA/ Nocerina-Verona live (serie B 2011/2012): la partita in temporeale

- La Redazione

Nocerina-Verona, 32esima giornata di serie B, è quasi un testa-coda: campani ultimi, scaligeri al quarto posto e a caccia della promozione diretta. Segui e commenta la partita.

Mandorlini
Mandorlini (infophoto)

Nocerina-Verona è quasi un testa coda: incredbile, se pensiamo che entrambe le formazioni sono neopromosse. I padroni di casa sono all’ultimo posto della classifica di serie B, con 22 punti: 9 punti dalla quota salvezza sono tanti, ma Auteri continua a crederci. Ben diverso il cammino del Verona: i venti sono quarti, inseguono la promozione diretta che dista appena due lunghezze e soprattutto sono forse la formazione che ha fatto vedere le cose migliori in questo campionato. La Nocerina ha bisogno di vincere, assolutamente: se non fa punti almeno in casa, l’impresa sfumerà. Agli scaligeri potrebbe bastare un pareggio per continuare la sua corsa, ma Mandorlini vorrà vincere, sfruttando il turno favorevole. 

La Nocerina ha raccolto appena 4 punti nelle ultime 5 partite. E’ stato fondamentale il successo contro il Gubbio, così come il pareggio nel caldissimo derby contro la Juve Stabia; poi tre sconfitte, di cui una in casa (contro il Cittadella). Non è una squadra che sfrutti troppo il fattore campo: al San Francesco ha raccolto 11 punti (2 vittorie e 5 pareggi) che sono gli stessi delle partite fuori casa. Addirittura, gli uomini di Auteri subiscono di più tra le mura amiche: 30 le reti incassate, sulle 56 totali, mentre i gol fatti sono 21 su 38. Mancheranno tra i rossoneri Giuliatto, Pagano e Di Maio: i primi due sono appena arrivati e la loro esperienza sarebbe stata importante in una gara come questa; diverso il discorso per Di Maio, la sua assenza è grave: il difensore è uno degli uomini più utilizzati da Auteri e ha già realizzato quattro gol. Il Verona arriva al San Francesco forte dei suoi 60 punti in classifica, di cui 24 conquistati in trasferta. Sono ben 7 le vittorie fuori dal Bentegodi per gli uomini di Mandorlini, vera e propria rivelazione del torneo. Fuori casa subiscono un po’ di più (17 dei 28 gol totali) ma segnano quasi gli stessi gol: 20, sui 43 messi a segno nelle 31 parite fin qui disputate. Il Verona poi è in gran forma: ha vinto 4 delle ultime 5 partite, fermandosi solo in casa della Sampdoria ma vincendo il derby veneto contro il Vicenza e soprattutto andando a espugnare Torino, dominando la capolista per 4-1. Formazione al completo: manca solo Nicolas, uno dei portiere a disposizione di Mandorlini. Che partita vedremo? Lo sapremo tra poco: Nocerina-Verona sta per cominciare, segui e commenta la diretta sul nostro sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori