DIRETTA/ Palermo-Udinese live (Serie A 2011/12): la partita in temporeale

- La Redazione

Palermo-Udinese è l’anticipo che chiude questo sabato dedicato alla ventinovesima giornata di Serie A. Segui e commenta la diretta della partita live e in temporeale.

maurizio_zamparini_r400
Maurizio Zamparini, presidente del Palermo (Infophoto)

Palermo-Udinese è l’anticipo che chiude questo sabato dedicato alla ventinovesima giornata di Serie A. Il Palermo, fermo a quota 35 punti, vive un momento difficile e, per salvare la stagione e panchina di Mutti, dovrà vincere questa sera. Compito non facile perché al Renzo Barbera di Palermo arriva l’Udinese di Guidolin, alla disperata ricerca di punti per alimentare il sogno Champions League. I friulani fanno visita al Palermo dopo una settimana di polemiche e devono cancellare i torti arbitrali con una prestazione di spessore. Davanti al pubblico palermitano, insomma, l’Udinese dovrà centrare un’altra impresa. L’ennesima di stagione. Partita comunque tutt’altro che scontata perché tanto il Palermo, quanto l’Udinese sono obbligati ad andare alla ricerca di tre punti che mancano da troppo tempo. Proprio per questo motivo, qualora questo Palermo-Udinese dovesse finire con un risultato di pareggio nessuna delle due formazioni potrebbe esultare, anzi.

Il Palermo si prepara ad ospitare l’Udinese in un periodo di forma tutt’altro che eccellente. In casa rosanero la vittoria manca ormai da cinque turni e gli ultimi passi falsi tra le mura amiche uniti al tragico rendimento esterno, hanno fatto segnare una pericolosa discesa in classifica. Attualmente il Palermo è fermo a quota 35 punti ed è a nove punti sia dalla zona retrocessione, sia dal sesto posto, ultima speranza per una qualificazione europea. Serve dunque una sterzata immediata, quantomeno per scongiurare l’ipotesi di un finale di stagione da palpitazioni. Gli ultimi risultati ottenuti dai rosanero hanno posto sulla graticola Bortolo Mutti, ultimo sopravvissuto all’appetito di allenatori del presidente Zamparini. Difficile però credere che con un risultato diverso dalla vittoria, il sodalizio tra l’allenatore ed il Palermo possa proseguire. Le speranze di Mutti passano inevitabilmente dal fortino del Renzo Barbera che, nonostante le ultime due sconfitte consecutive resta la migliore assicurazione per i colori rosanero. Ben 30 dei 35 punti messi a segno dai siciliani sono infatti stati conquistati davanti al proprio pubblico, frutto delle 10 vittorie e delle 4 sconfitte ottenute nelle quattordici partite disputate. Positivo anche lo score di reti con un saldo positivo di 31 reti realizzate e solo 20 subite. Per l’impegnativo anticipo contro l’Udinese, Mutti dovrà fare a meno degli infortunati Bacinovic e Silvestre oltre agli squalificati Bertolo e Munoz. Probabile allora la conferma del 3-5-2 con Miccoli-Ilicic come tandem offensivo.
L’Udinese dal canto suo non se la passa certo meglio. Sei punti nelle ultime cinque partite; una vittoria che manca da quattro turni e gli strascichi polemici per gli errori arbitrali subiti nelle ultime due partite offrono il quadro piuttosto chiaro della situazione in casa friulana. Pesanti anche le assenze: Benatia, Isla, Badu e Ferronetti gli infortunati, ai quali vanno aggiunte le scorie del posticipo contro il Napoli ovvero gli squalificati Domizzi, Floro Flores e Fabbrini. Nonostante tutto però, i bianconeri dovranno invertire il trend esterno mantenuto sin qui. Solo 13 i punti conquistati lontano dal Friuli, con le misere 3 vittorie e 4 pareggi al netto delle sei sconfitte. Un andamento giustificato dalla sterilità dell’attacco di Guidolin lontano dalle mura amiche, solo 14 reti realizzate (poco più di una a partita) contro le 17 subite. Per invertire questo dato servirà il miglior Di Natale. Il tempo delle chiacchiere è però finito. Palermo-Udinese, stadio Renzo Barbera, ore 20.45: la partita sta per iniziare. Segui e commenta la direttadi Palermo-Udinese con noi.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori