PROBABILI FORMAZIONI/ Nocerina-Verona, ultime novità (trentaduesima giornata serie B)

- La Redazione

Ostacolo durissimo per i padroni di casa, sempre a caccia di punti-salvezza, contro l’ostica formazione di Mandorlini, che ci tiene a rimanere nei quartieri alti…

Mandorlini
Mandorlini (infophoto)

Sfida ad alta tensione al San Francesco di Nocera Inferiore tra Nocerina e Verona, in campo oggi alle ore 15. All’andata si registrò purtroppo una serie di tafferugli tra le tifoserie, che portò all’arresto di otto tifosi molossi. Alla vigilia della gara il Questore di Salerno Antonio De Iesu ha lanciato un appello ai sostenitori della Nocerina affinchè mantengano la calma fino alla fine, qualunque sia il risultato, seguito a ruota dal tecnico Gaetano Auteri: “Ci sono solo tre punti in palio, non è nessuna guerra tra Nord e Sud”. Per la cronaca la partita di andata si chiuse sul risultato di 1-1 (reti di Hallfredsson e Castaldo).

La Nocerina, ultima in classifica con 22 punti, scenderà in campo con il modulo 4-2-3-1. In porta ci sarà Concetti, Laverone e Pomante agiranno come esterni difensivi – il primo a destra e il secondo a sinistra – al centro della retroguardia spazio all’accoppiata formata da Figliomeni e Rea. Sulla linea mediana ci saranno l’ex-Bologna Mingazzini e Bruno, pronti a proteggere le spalle al trio di fantasisti Catania-Merino-Castaldo, con Negro come prima punta. Assente il difensore Roberto Di Maio per squalifica, mentre il rientrante Barusso, pur ristabilitosi fisicamente, dovrebbe iniziare dalla panchina. Per i campani sarà fondamentale far punti, per cercare di abbandonare quell’ultimo posto che non fa di certo onore.

Il Verona, momentaneamente scavalcato dal Sassuolo, che ieri ha battuto l’Empoli, risponderà con il consueto 4-3-3 iper-offensivo. Davanti al portiere Rafael, ci sarà un quartetto difensivo composto da Abbate, Mareco, Maietta e Scaglia. A centrocampo Jorginho, Tachtsidis e Hallfredsson avranno il doppio compito di interdire e cucire il gioco, mentre davanti Gomez, Ferrari e Lepiller proveranno a far male alla difesa avversaria. Queste le scelte di Andrea Mandorlini, che ci tiene a confermare quanto di buono fatto finora. Gli scaligeri hanno fatto molto bene non solo in casa ma anche fuori, raccogliendo finora sette vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte, con venti reti all’attivo e diciassette al passivo.

Dirigerà l’incontro il signor Candussio di Cervignano. Nelle pagine seguenti potrete visualizzare gli schieramenti completi di Nocerina e Verona.

 

Concetti; Laverone, Figliomeni, Rea, Pomante; Mingazzini, Bruno; Catania, Merino, Castaldo; Negro. All.: Auteri

 

Rafael; Abbate, Mareco, Maietta, Scaglia; Jorginho, Tachtsidis, Hallfredsson; Gomez, Ferrari, Lepiller. All.: Mandorlini

 

Arbitro: Candussio di Cervignano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori