FIORENTINA-CESENA/ Probabili formazioni e notizie alla vigilia (ventiseiesima giornata serie A)

Sfida salvezza al Franchi dove la Fiorentina ritrova Amauri e Gamberini ma non è certa di recuperare Behrami. Nel Cesena Mutu non è tra i convocati: Martinez o Rennella con Iaquinta.

03.03.2012 - La Redazione
Amauri_r400
Amauri-Juventus (Infophoto)

Fiorentina-Cesena gara salvezza? Non sembra vero, eppure è così. I viola dopo i tonfi contro Napoli e Lazio sono precipitati nel baratro della zona calda, con il Lecce a soli 4 punti e in striscia positiva. Il Cesena è quasi spacciato a oggi, ma abbiamo visto altre squadre risalire e salvarsi da situazioni altrettanto complesse, quindi Beretta mantiene un briciolo di speranza ma deve cominciare a fare punti anche in trasferta e contro squadre sulla carta più blasonate. Delio Rossi sorride parzialmente: recupera Cassani e capitan Gamberini, ma non può contare su Olivera (ancora due giornate di squalifica da scontare) e molto probabilmente su Behrami, che lo staff medico tenterà di rimettere in sesto fino all’ultimo ma con scarse possibilità. Il giovane Salifu è candidato a prenderne il posto. Torna anche Amauri in avanti: il centravanti ex Juventus ha saltato la trasferta di Roma ed è ancora alla ricerca del suo primo gol in maglia Fiorentina, che poi sarebbe anche il primo in stagione. A lui e Jovetic sarà affidato il compito di fare gol, sfruttando magari i cross che arriveranno da Cassani e Pasqual (quest’ultimo parte favorito su Vargas). Lazzari e Montolivo completeranno il reparto di centrocampo, mentre ancora fiducia a Nastasic in difesa. Nel Cesena c’è una sorpresa: Beretta non ha convocato Adrian Mutu. Il tecnico del cesena ha giustificato l’insolita scelta in conferenza stampa, sostenendo di aver visto il rumeno poco in palla sia contro il Chievo domenica scorsa che nell’impegno della sua Nazionale (pareggio contro l’Uruguay); il fatto che Mutu non si sia allenato per tutta la settimana di certo non aiuta. Le opzioni sono tre: l’imprevedibilità di Martinez, la velocità e l’estro – ma anche la poca maturità tattica – di Rennella, oppure la solidità fisica di Malonga. Non sappiamo al momento chi scenderà in campo, anche se El Malaka pare leggermente favorito per affiancare Iaquinta. Per il resto, il Cesena dovrà fare a meno del solo Von Bergen: lo svizzero, che a giugno passerà al Genoa, non ha ancora recuperato dalla microfrattura al calcagno, anche se è tornato ad allenarsi in gruppo. Novità importante: torna Moras in difesa e va subito in campo, al posto di Benalouane. Il resto dovrebbe essere confermato. Nelle prossime pagine le probabili formazioni di Fiorentina-Cesena.

 

 Boruc; Natali, Gamberini, Naastasic; Cassani, Montolivo, Salifu, Lazzari, Pasqual; Jovetic, Amauri. All. D. Rossi

A disp: Neto, Felipe, De Silvestri, Marchionni, Vargas, Cerci, Ljajic

Squalificati: Olivera

Indisponibili: Kharja, Kroldrup

 Antonioli; Rodriguez, Moras, M. Rossi; Comotto, Santana, Colucci, Parolo, Pudil; Martinez, Iaquinta. All. Beretta

A disp: Ravaglia, Benalouane, Ceccarelli, Martinho, Del Nero, Malonga, Rennella

Squalificati:

Indisponibili: Von Bergen

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori