SAMPDORIA-VERONA/ Probabili formazioni e ultime notizie (29esima giornata Serie B)

- La Redazione

La Sampdoria si gioca l’ultima chance di rimanere ancorata al treno playoff. Al Marassi di Genova sbarcherà però l’ottimo Hellas Verona di Mandorlini, sorprendente terza in classifica

giuseppe_iachini_r400-1
Iachini, allenatore Sampdoria (Foto Infophoto)

SAMPDORIA-VERONA, PROBABILI FORMAZIONI – Oltre alla sfida di Pescara fra il Sassuolo e i padroni di casa guidati da Zeman l’altro grande big match della ventinovesima giornata di Serie B sarà la partita dello stadio Marassi fra la Sampdoria di Iachini e il Verona di Mandorlini. Secondo molti si tratta di una sorta di ultimo appello per i blucerchiati dopo la sconfitta un po’ beffarda contro il Torino. Le due vittorie contro Grosseto ed Albinoleffe avevano ridato un po’ di fiducia a tutto l’ambiente ligure ma lo stop contro i granata ha fatto tornare d’attualità tutti i problemi che falcidiano questa formazione da inizio stagione ad oggi. Contro il Verona, in casa, non si potrà quindi fallire altrimenti si corre il rischio di prendere troppa distanza dal treno playoff. Obiettivo basilare saranno quindi i tre punti visto che attualmente i blucerchiati si trovano al decimo posto in classifica, quota 37 punti, a ben 9 lunghezze dalla zona playoff delimitata dal Padova con 46 punti. Un match in parte compromesso dall’assenza di Obiang fermato dal giudice sportivo, quindi squalificato, nonché dall’infortunio di Renan. Due assenze che costringeranno il mister Iachini a rivedere completamente il centrocampo. Buone notizie invece dal fronte Eder, pienamente recuperato, e pronto a partire dal primo minuto come spalla del solito Nicola Pozzi. Nello specifico i blucerchiati dovrebbero scendere in campo con un 4-3-1-2 con Romero come al solito fra i pali, difesa a quattro composta dal solito Gastaldello al centro, affiancato da Rossini con Berardi e Costa sulle corsie. A centrocampo Munari, Soriano e Krsticic saranno i tre che si schiereranno sulla mediana mentre Juan Antonio si posizionerà sulla trequarti dietro al duo Pozzi-Eder. Aria ben diversa si respira invece in casa Verona. L’Hellas sembra incanalata verso una grande stagione essendo a quota 54 punti a sole due lunghezze dal Torino capolista. Una vera e propria rivelazione la formazione di Mandorlini tenendo conto infatti che viene dalla Lega Pro e che “rischia” di centrare la doppia promozione. Grande merito va proprio all’allenatore dei veneti, capace di far rendere forse più di quanto ci si aspettava gli 11 in campo. Oggi pomeriggio non ci sarà Tachtisidis, squalificato, e al suo posto giocherà Esposito. Sulla trequarti, invece, dovrebbe stazionare il brasiliano Jorginho dietro al duo d’attacco formato da Gomez e Ferrari.

 

Sampdoria (4-3-1-2): Romero, Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa, Munari, Krsticic, Soriano, Juan Antonio, Pozzi, Eder. All: Iachini.

 

Verona (4-3-1-2): Rafael, Cangi, Ceccarelli, Maietta, Scaglia, Russo, Esposito, Halfredsson, Jorginho, Ferrari, Gomez. All. Mandorlini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori