DIRETTA/ Pescara-Juve Stabia live (1-0 p.t.): la partita in tempo reale

Pescara-Juve Stabia chiude il 1° tempo segnato da un diluvio e su cui Immobile ha lasciato il segno. Come andrà il secondo tempo? La diretta di Pescara-Juve Stabia live la ripresa

06.03.2012 - La Redazione
zeman_r400
Zdenek Zeman (Infophoto)

Il primo tempo di Pescara-Juve Stabia termina sul punteggio di 1-o per i padroni di casa. Nonostante (o forse proprio per) la pioggia, il primo tempo è stato molto combattuto. Le due squadre hanno impostato la gara con sfrontatezza, e se per il Pescara ciò era prevedibile, è da ammirare l’atteggiamento iniziale della Juve Stabia, che ha aggredito moto nei primi 10 minuti salvo poi calare, anzitutto fisicamente, nel prosieguo di frazione. Ai campani però manca un buon raccordo tra centrocampo ed attaccanti, nonostante il gran lavoro centrale di Caserta. Sau è stato cercato solo con lanci alti, mentre Mbakogu, preferito a Danilevicius come spalla del piccolo sardo, ha girato troppo largo, confinandosi spesso a destra, lontano dall’area di rigore. Le conclusioni così sono state tutte del Pescara. La prima è arrivata all’8, quando Nielsen, arrivato al limite in percussione, ha esploso un destro, che Colombi è stat bravo a respingere in tuffo, nonostante una deviazione. All’11’ Immobile si mette in proprio e cerca l’eurogol da fuori, ma la traiettoria sorvola la traversa, così come il successivo tentativo da sinistra di Insigne, che cerca l’effetto a giro al 16′. L’episodio decisivo arriva al 20′, quando l’unica vera incursione di Balzano frutta un calcio di rigore credibile: sul cross del terzino, Di Cuonzo, seppur inavvertitamente, devia con mano larga. Dal dischetto Immobile e glaciale, per l’1-0 che vale il ventunesimo sigillo in campionato, ed il record di marcature in singola stagione per un giocatore del Pescara (eguagliato Rebonato). La Juve Stabia abbassa progressivamente il ritmo, e il Pescara si ritrova con più spazi, tuttavia difficilmente gestibili a causa della pioggia sempre più forte. Le vespe pungono solo con qualche corner ed un destro da fuori di Biraghi che rompe un vetro di un palazzo adiacente lo stadio. Curiosità: dalla stessa posizione, metro più metro meno, il giovane terzino aveva bucato la rete del Manchester City, in un’amichevole estiva dell’Inter di Benitez. Il primo tempo si chiude sotto la pioggia e col Pescara in vantaggio, si può dire meritatamente. 

Voto Pescara: 6,5
Migliore in campo Pescara: Immobile 6,5
Voto Juve Stabia: 6
Migliore in campo Juve Stabia: Caserta 6,5



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori