DIRETTA/ Pescara-Juve Stabia live (recupero serie B): la partita in tempo reale

Oggi è in programma Pescara-Juve Stabia, recupero del campionato di serie B: Zeman vuole fare un altro passo verso la promozione. Segui e commenta la partita con noi in temporeale.

06.03.2012 - La Redazione
zeman_r400
Zdenek Zeman (Infophoto)

Si disputano oggi gli ultimi tre recuperi delle partite rinviate per maltempo nel campionato di serie B, e certamente tra questi Pescara-Juve Stabia è molto significativo per dare un volto definitivo alla classifica. Obiettivo del Pescara è quello di issarsi al secondo posto solitario, a un solo punto dalla capolista, per consolidare ancora di più il progetto di promozione in serie A. Tuttavia Zeman non dovrà sottovalutare la Juve Stabia, che probabilmente è la sorpresa più bella di questo campionato: neopromossa di scarsa tradizione e pure zavorrata da quattro punti di penalizzazione, la squadra campana sta facendo un ottimo campionato, anche se nelle ultime partite la zona play-off si è allontanata. La vittoria è fondamentale per il Pescara, la Juve Stabia ha meno pressioni, mentre il pareggio servirebbe poco ad entrambe le squadre, certamente più forti in attacco che in difesa. Le premesse per assistere ad un ottimo spettacolo ci sono tutte.

Il Pescara ha ottenuto sabato una vittoria molto preziosa contro il Sassuolo, anche se la prestazione è stata convincente solo nella prima parte del secondo tempo. La squadra di Zeman non sta vivendo il proprio miglior momento in stagione: nelle ultime 5 gare gli abbruzzesi sono inciampati due volte, pareggiando a bergamo con l’Albinoleffe (1-1) ed addirittura perdendo in casa con la Reggina (0-2). Prima del doppio stop erano comunque arrivate due vittorie, col Modena (3-1) e a Crotone (2-1). L’ultimo 3-2 col Sassuolo ha ripreso il filo, rimettendo in moto la macchina da gol che aveva spaventato tutti, col tridente delle meraviglie composto da Sansovini-Immobile-Insigne. In casa poi gli abruzzesi sono davvero fenomenali, con 34 punti conquistati in quattordici partite giocate; il successo di sabato ha bloccato il primo accenno di crisi stagionale, e l’entusiasmo in città resta grande: nonostante l’orario problematico in un giorno feriale, gli spettatori saranno oltre ottomila.

La Juve Stabia non sta vivendo il miglior momento della stagione. Nelle ultime 5 gare infatti i campani hanno vinto solo in casa con la Reggina (2-1), pareggiando con Crotone (2-2), Brescia (0-0) e Nocerina nell’ultima partita (2-2), e perdendo col Livorno (1-2). Ma il campionato delle “vespe” di Castellammare di Stabia resta straordinario, e se i play-off sono più lontani non è certo un dramma. Dignitoso il cammino fuori casa, alla media esatta di un punto a partita (13 in 13, per esattezza). L’uomo di punta della squadra è certamente Marco Sau, terzo nella classifica dei marcatori con 15 gol segnati. Vedremo se saprà cogliere di sorpesa l’avventurosa (ma solida) difesa pescarese, magari aiutato dal fido scagnozzo Danilevicius. Arbitro dell’incontro sarà il signor Bracani di Firenze, fischio d’inizio all'”Adriatico” alle ore 18.30. Ora la parola passa al campo, perchè il recupero Pescara-Juve Stabia sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori