FANTACALCIO/ I consigli per la 36esima giornata di serie A

- La Redazione

Terzultima giornata del campionato di serie A: verdetti non ancora scritti, perciò è ancora più importante non sbagliare le scelte di formazione. Ecco i consigli della nostra redazione.

Abbiati
Christian Abbiati, portiere del Milan (Infophoto)

A tre giorni di distanza torna l’appuntamento con i consigli di Fantacalcio della redazione de Ilsussidiario.net. Siamo alla terzultima giornata di serie A, ultima infrasettimanale, e i verdetti non sono ancora stati scritti, salvo le retrocessioni del Cesena e la qualificazione di Juventus e Milan in Champions League. Il resto è indeciso, quindi anche in questi due giorni si tratta di non sbagliare le scelte. Andiamo con ordine, con le due partite di oggi. nel Chievo salvo giocarsi la carta Acerbi, in odore di Milan e in grande forma. Pellissier non segna da una vita: potrebbe essere la volta buona contro una difesa non impeccabile. Nella Roma puntiamo sulla voglia di Totti e Borini e su Marquinho, che è entrato in ritmo.  il Napoli è in ripresa, da schierare Cavani che è già a quota 22 gol in campionato. Inler sembra più a suo agio. Nel Palermo, dentro Silvestre che è abile in zona gol (sono 4), Bertolo e Donati. Andiamo a vedere il programma di domenica.   si gioca a Brescia, per i fatti occorsi in Genoa-Siena. Fuori Frey, dentro Palacio, l’unico nei Grifoni a saper trovare la via del gol. Cagliari tranquillo: Pinilla può sfruttare la partita contro la peggior squadra del campionato.  due squadre tranquille, per la difesa Legrottaglie o Spolli, entrambi in grado di segnare. Lodi sempre una garanzia per voti e possibili assist (quelli su calcio piazzato, se li considerate). Nel Bologna uno tra Diamanti e Ramirez, se ce l’avete: stagione fantastica. i romagnoli hanno fatto vedere a San Siro di voler onorare l’impegno, l’Udinese è stanca ma ha battuto la Lazio. Puntiamo sulla voglia di Iaquinta e su Von Bergen per la difesa. Nell’Udinese, Di Natale verso la panchina, quindi si puntano Basta e Asamoah. la Fiorentina vincendo sarebbe salva, il Novara se non prende i 3 punti retrocede. Jovetic da schierare, nonostante il rigore sbagliato di domenica, troppo ghiotta l’occasione. Puntiamo anche su un buon Nastasic per la difesa. Il Novara ha messo in luce un ottimo Morganella sulla destra, Rigoni abile sui calci piazzati, da sfruttare. primo matchpoint per i bianconeri, che vincono lo scudetto con i tre punti e l’eventuale sconfitta del Milan. Vucinic e Borriello…

… sono in palla: puntare su di loro, e su un Pirlo extralarge. Buffon ha preso un gol nelle ultime nove partite. Attenzione al Lecce: la velocità di Muriel e Di Michele può fare male.  dopo i fatti di Udine, la Lazio è decimata. Bizzarri però ha voglia di far bene, Candreva è parso in palla. Nel Siena tanto turnover: c’è però Brienza, l’uomo in più di Sannino.  contro l’Atalanta il Milan deve per forza vincere. Bergamaschi tranquilli: Ibrahimovic ne ha già fatti 26, vuole quota 30. Abbiati da mettere, Nesta se gioca è una garanzia, anche se nell’Atalanta si è sbloccato Denis che un gol può sempre farlo. Schelotto può mettere in difficoltà Antonini, attenzione alla fantasia di Moralez. Chiudiamo con il Parma è ufficialmente salvo ma Giovinco è sempre pericoloso, e può esserlo anche Biabiany in quanto ex scaricato. Inter che ha in Zarate l’uomo in più, e rientra Milito come titolare. Alla prossima, sperando che i nostri consigli possano esservi utili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori