SERIE B/ Risultati e classifica in attesa di AlbinoLeffe-Verona (40esima giornata)

- La Redazione

Il Pescara si aggiudica lo scontro al vertice contro il Torino e vede la serie A. Vittorie importanti per Varese e Sampdoria, il Gubbio scende in Lega Pro. I risultati e la classifica.

zeman_pescaraR400
Zdenek Zeman, allenatore Pescara (Infophoto)

La vittoria del Pescara sul Torino per 2-0 ha consegnato una nuova capolista alla Serie B, a due sole giornate dal termine del campionato, tre per quanto riguarda proprio Pescara e Torino, che devono recuperare rispettivamente contro Livorno (partendo dal punteggio di 0-2) e Sassuolo. La squadra di Zeman, grazie alle reti di Insigne e Immobile e all’ennesima grande prestazione di Verratti, mata il Toro, come direbbero in Spagna, portandosi a quota 77 punti, più uno sugli avversari sconfitti quest’oggi, più tre sul Sassuolo, più quattro sul Verona. I giochi sono aperti, su questo non ci piove: però, la vittoria nello scontro diretto potrebbe dare al Pescara quella marcia in più per andare a vincere a Genova contro la Samp, in casa contro la Nocerina e, impresa più ardua, in casa contro il Livorno partrendo dal minuto 30′ e dal punteggio di 0-2 a favore degli ospiti. Calendario più agevole per i ragazzi di Ventura, che in questo sprint finale affronteranno Modena e Albinoleffe, ma dovranno stare attenti alla sfida decisiva contro il Sassuolo, recupero della 35esima giornata, che potrebbe movimentare ulteriormente la vetta della classifica. Sassuolo che quest’oggi è stato fermato sul campo del Livorno, pareggiando 0-0 una partita che, in caso di vittoria, avrebbe potuto portarlo a quota 76, a pari punti col Torino. Invece, si trova a quota 74 punti, meno due dai granata e più uno da un Hellas Verona che deve però giocarsi ancora il posticipo del lunedì contro l’Albinoleffe ultima in classifica e già retrocessa. Verona che, in caso di vittoria a Bergamo, si porterebbe a una sola lunghezza dalla vetta, creando ancora più scompiglio in quella parte alta della classifica che, a quanto pare, verrà decisa soltanto all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Da sottolineare poi la schiacciante vittoria del Varese per 4-0 in casa sull’Ascoli, che lo fa salire a quota 68 punti, più cinque sul Padova, in settima posizione. Infine, ma non da ultimo per importanza, fondamentale vittoria della Sampdoria in rimonta sul campo della Juve Stabia, dopo essere andata sotto al 1′ del primo tempo. Decimata dagli infortuni, con gli uomini contati, la squadra di Iachini si porta a meno uno dal Varese, che significa più quattro dalla prima delle squadre che non accede ai playoff. Quattro punti pesantissimi che i blucerchiati dovranno cercare di difendere con le unghie e con i denti nelle ultime due partite: e non sarà impresa facile, dal momento che dovranno affrontare alla penultima il Pescara a Marassi, e all’ultima il Varese in trasferta. Insomma, risultati, calendario e classifica alla mano, non si può certo dire che questo campionato faccia annoiare chi lo segue, e senza dubbio resterà aperto realmente fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata, soprattutto per quel che riguarda la testa della classifica. In coda, la situazione è già più delineata: con Albinoleffe già retrocessa e Gubbio con più di un piede nella fossa, trovandosi a meno cinque dalla terzultima, si giocheranno la permanenza in B, salvo clamorosi colpi di scena, Nocerina, Vicenza e Livorno, rispettivamente a quota 37, 38 e 39 punti. Le ultime tre retrocedono direttamente in C (al momento sarebbe la Nocerina ad aggiungersi all’accoppiata Albinoleffe-Gubbio), la quartultima e la quintultima si giocano la permanenza nel campionato cadetto ai play-out, andata e ritorno. Nelle prossime pagine i risultati e la classifica della serie B. 

 

Bari-Brescia 2-2: Piovaccari (Br), Garofalo (Ba), De Maio (Br), Dos Santos (Ba)

Crotone-Nocerina 3-1: Caetano (C), Ciano (C), Di Maio (N), Gabionetta (C)

Empoli-Vicenza 1-1: Paolucci (V), Buscé (E)

Juve Stabia-Sampdoria 1-2: Zito (J), Munari (S), Icardi (S)

Livorno-Sassuolo 0-0

Modena-Grosseto 2-1: Sforzini (G), Cellini (M), Di Gennaro (M)

Padova-Gubbio 3-0: Schiavi, Cacia, Cutolo

Pescara-Torino 2-0: Insigne, Immobile

Reggina-Cittadella 3-3: Armellino (R), Ciancio (C), Di Carmine (C), A. Viola (R), Di Carmine (C). A. Viola (R)

Varese-Ascoli 4-0: Cacciatore, Neto Pereira, Neto Pereira, Granoche

AlbinoLeffe-Verona: lunedì ore 20:45

 

Pescara 77 *

Torino 76 *

Sassuolo 74 *

Verona 73 *

Varese 68

Sampdoria 67

Padova 63

Brescia 57

Reggina 55

Juve Stabia 54 **

Modena 51

Crotone 49 ***

Cittadella 48

Grosseto 48

Bari 46 ****

Empoli 43

Ascoli 43 *****

Livorno 39 *

Vicenza 38

Nocerina 37

Gubbio 32

AlbinoLeffe 25 *

 

* una partita in meno

** 4 punti di penalizzazione

*** 2 punti di penalizzazione

**** 6 punti di penalizzazione

***** 7 punti di penalizzazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori