SERIE A/ Ecco chi va in Champions League, in Europa League e chi retrocede in Serie B

- La Redazione

Si è concluso ieri sera il campionato di Serie A. Stabiliti i verdetti relativi alla Champions League all’Europa League e alla retrocessione in Serie B: eccoli di seguito

inter_stramaccioni_grinta_R400
Andrea Stramaccioni, allenatore Inter (Foto Infophoto)

SERIE A – Si è conclusa ieri sera la 38esima giornata di Serie A e con essa il campionato di calcio italiano. I verdetti sono stati definiti. Il tricolore va naturalmente alla Juventus. La conquista dello scudetto era arrivata in anticipo, alla trentasettesima giornata, dopo la vittoria dei bianconeri contro il Cagliari e la contemporanea sconfitta del Milan nel derby contro l’Inter. Ieri pomeriggio i bianconeri hanno superato anche l’Atalanta in casa divenendo così l’unica formazione assieme a Milan e Perugia a concludere il campionato da imbattuta. Insieme ai rossoneri di Capello, la Juventus è invece l’unica ad aver vinto il tricolore senza mai perdere una partita. Una giornata, la trentottesima, che era attesa in particolare per conoscere i verdetti Champions League e Serie B. Ieri sera sono scese in campo in contemporanea Udinese, Napoli, Lazio e Inter. Il Napoli ospitava allo stadio San Paolo il Siena. I partenopei hanno ottenuto i tre punti grazie alla doppietta di Dossena. L’Udinese ha invece superato allo stadio Massimino il Catania con il risultato di 2 a 0, tre punti ottenuti dopo magia di Di Natale e rete del giovane Fabbrini. Infine la sfida fra la Lazio e l’Inter che ha vinto i capitolini superare all’Olimpico, fra le mura domestiche, i nerazzurri, con il rotondo risultato di 3 a 1. Grazie ai tre punti conquistati, quindi, la compagine friulana guidata abilmente da Guidolin ottiene l’accesso alla Champions League dopo la conquista del terzo posto. Niente da fare invece per Lazio, Napoli e Inter, che si devono accontentare rispettivamente del quarto, quinto e sesto posto. Beffa per la banda di Reja che ha occupato il terzo piazzamento per gran parte della stagione ma che nel finale, complice anche diverse assenze, ha ceduto lo scettro di bronzo. Una Lazio, che tra l’altro, si sarebbe qualificata in Champions League se la Serie A non avesse dovuto abdicare il quarto piazzamento per via del noto Ranking Uefa. Solo Europa League per il trio e ha avuto la peggio l’Inter che dovrà giocarsi i preliminari e che dovrà scendere in campo addirittura a partire dal prossimo 2 agosto. Non si prevedono vacanze quindi per la banda nerazzurra tenendo conto anche degli Europei in programma fra giugno e luglio. Infine la zona retrocessione.

 

Già retrocesse matematicamente Novara e Cesena, al duo si è unito anche il Lecce di Cosmi che non è riuscito nell’impresa. Il Genoa ha infatti superato in casa il Palermo mentre i salentini cadevano a Verona contro il Chievo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori