CALCIOMERCATO/ Palermo, Sannino sempre più vicino alla panchina rosanero (esclusiva)

- La Redazione

Giuseppe Sannino è sempre più vicino ad essere il nuovo allenatore del Palermo per la prossima stagione: lo confermano fonti vicine ai rosanero. Ecco le ultime novità sul Palermo.

siena_sannino_R400
Il tecnico del Siena Giuseppe Sannino (Infophoto)

Giuseppe Sannino è sicuramente uno dei migliori allenatori in circolazione nel calcio italiano, anche se a 55 anni non ha ancora mai allenato una grande squadra: nessuno gli ha mai regalato niente, ha dovuto conquistarsi sul campo una lenta scalata verso il grande calcio, gradino dopo gradino. L’ottima stagione che ha vissuto alla guida del Siena ora dovrebbe aprirgli le porte di una società più ambiziosa, il Palermo del presidente Maurizio Zamparini. Che l’allenatore di origini napoletane sia vicino alla panchina rosanero non è certo una novità, ma fonti molto vicine alla società siciliana hanno confermato in esclusiva per IlSussidiario.net che l’affare è praticamente ormai cosa fatta, e che a questo punto manca solamente l’annuncio ufficiale per poter dichiarare apertamente che Giuseppe Sannino è il nuovo allenatore del Palermo.

Andando a ripercorrerne brevemente la carriera, possiamo notare che Sannino è partito davvero dal basso, lavorando in molti settori giovanili (Voghera, Pavia, Monza e Como) e con una prima esperienza tra i “grandi” nel 1996 con l’Oltrepo. Il primo successo arrivò nel campionato 199-2000, quando guidò il SudTirol-Alto Adige alla vittoria del campionato di serie D. Poi continua un vero e proprio “giro d’Italia”, con le promozioni dalla serie C2 alla serie C1 ottenute con il Lecco nel 2007 e il Pergocrema nel 2008. Nell’estate di quell’anno comincia la sua grande avventura al Varese: in tre anni due promozioni e una semifinale play-off in serie B nello scorso mese di giugno, risultati impreziositi dal record europeo di imbattibilità casalinga. A questo punto è arrivato il più che meritato approdo nella massima serie, e gli ottimi risultati conseguiti dal Siena – in campionato ma anche in Coppa Italia – sono sotto gli occhi di tutti.

Il Palermo invece deve ripartire quasi da zero dopo una stagione che si può definire disastrosa, soprattutto a causa dell’instabilità sia in società sia come guida tecnica – in panchina si sono succeduti Pioli, Mangia e Mutti. Alla fine è arrivato niente più di una tranquilla salvezza, con la peggiore stagione da quando il Palermo è ritornato in serie A, e Zamparini ovviamente vuole qualcosa di diverso: per farlo, si affiderà a una garanzia come Giuseppe Sannino.

Ora bisognerà vedere come agiranno i rosanero sul mercato, e una delle prime pietre di questo rinnovato progetto sarebbe in verità la conferma del pezzo più pregiato già in rosa, cioè lo sloveno  Josip Ilicic, come ci ha dichiarato il procuratore del giocatore (clicca qui per leggere). Un altro nome molto vicino al Palermo è quello di Luca Rigoni, centrocampista del Chievo: partirà da lui il Palermo di Sannino?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori