FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE/ Bayern Monaco-Chelsea, i tifosi sono già in clima di festa (Foto esclusive)

- La Redazione

Mancano circa quattro ore al fischio di inizio dell’arbitro Proenca che darà il via alla finale di Champions League 2011-2012. Ecco le foto esclusive delle due tifoserie.

champions_logoR400
Champions League logo (infophoto)

Mancano circa quattro ore al fischio di inizio dell’arbitro Proenca che darà il via alla finale di Champions League 2011-2012 tra Bayern Monaco e Chelsea. Allo stadio Allianz Arena si affrontano due squadre che sono arrivate in finale senza il favore dei pronostici, perchè il Bayern Monaco ha eliminato il Real Madrid nella semifinale di ritorno del Bernabeu, il Chelsea ha addirittura fatto fuori il Barcellona vincendo uno a zero allo Stamford Bridge e pareggiando due a due al Camp Nou contro Messi e soci. Insomma due squadre che vogliono continuare a sognare giocando la grande finale nella casa del Bayern Monaco. I tifosi sono già in clima di festa per le strade di Monaco di Baviera, in particolare i tifosi inglesi sempre molto coloriti con la maglietta dei loro beniamini. In esclusiva per Ilsussidiario.net abbiamo le foto direttamente da Berlino con uno dei nostri inviati che seguirà la partita. Immagini bellissimi delle due tifoserie che hanno anche vissuto momenti importanti assieme scambiandosi sciarpe e anche bevendo un bel boccale di birra. Ovviamente al fischio d’inizio sarà solo rivalità sportiva, il Chelsea vuole vincere la prima Champions League della sua storia, molti italiani tiferanno per il nostro Roberto Di Matteo che è l’attuale manager del Chelsea. Abramovich, presidente del club londinese, ha già deciso di farlo fuori nonostante abbia fatto miracoli in questo Chelsea depresso per la conduzione tecnica di Villas Boas, esonerato dopo la sconfitta negli ottavi di finale al San Paolo contro il Napoli. Il Bayern Monaco invece vuole vincere la quinta Champions League, per il momento i bavaresi hanno otto finali nella propria storia, quattro vinte e quattro perse. La nona finale potrebe regalare la grande gioia sfumata nel 2010 al Bernabeu contro l’Inter. Una partita che tatticamente potrebbe vedere il Bayern Monaco, caricato dal clima di casa, assediare subito la squadra avversaria, ma il Chelsea di Di Matteo ha dimostrato di essere abile nei contropiedi giocando all’italiana. Sarà la partita dei grandi solisti, da Ribery a Robben, ma anche dei grandi cannonieri, Mario Gomez da una parte, Drogba dall’altra. L’ivoriano potrebbe lasciare o rinnovare il contratto, le italiane guarderanno bene la finale di Coppa Campioni. Nel frattempo i tifosi italiano potranno solo provare invidia per i tifosi del Bayern Monaco e Chelsea che sono già in un clima di feste.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori