PAGELLE/ Cesena-Udinese (0-1): i voti, la cronaca, il tabellino (36esima giornata serie A)

- La Redazione

Le pagelle, la cronaca e il tabellino della partita Cesena-Udinese 0-1. I bianconeri di Guidolin restano in corsa per un posto in Champions League: decide un gol di Fabbrini in avvio di gara

fabbrini_udineseR400
All'Udinese manca solo un punto per conquistare il terzo posto (INFOPHOTO)

Cesena-Udinese finisce 0-1 e rilancia i friulani verso l’obiettivo del terzo posto che significa Champions League. Una lotta davvero all’ultimo respiro in cui i bianconeri visti i risultati di oggi si avvantaggiano un pochino. Ma le emozioni ci saranno sicuramente fino alla fine, in questo campionato davvero tiratissimo e che vede infiammarsi la lotta sia per il terzo posto che per lo scudetto e la zona retrocessione.

La partita si sblocca subito con il gol che poi si rivelerà essere l’unico del match. E’ al terzo minuto che Fabbrini timbra il cartellino deviando in porta un tiro scoccato da Danilo. Il Cesena accusa il colpo e cerca la reazione con Djokovic che dalla distanza impegna Handanovic in due tempi. Spinge ancora la squadra padrona di casa con Martinho che tenta di sfondare in area, ma Basta aiuta Handanovic a sventare la minaccia. Un minuto più tardi Asamoah semina il panico in area e scarica un tiro potentissimo: la palla esce di un nulla. L’episodio eclatante però arriva al 20′ quando Domizzi commette fallo da rigore e si becca il cartellino giallo. Sul dischetto va Adrian Mutu che incredibilmente spara il pallone sulla traversa. Una tragedia sportiva per il Cesena, l’ennesima, con il pallone che si perde beffardo sul fondo. L’Udinese si scuote e si affida a Di Natale che però viene ottimamente arginato con la tattica del fuorigioco dalla difesa del Cesena. Alla mezz’ora è un continuo stuzzicare Ravaglia con bordate da fuori, tocchi di fino e messe di giustezza ma il portiere è sempre pronto fino a quando al 32′ la botta tremenda di Asamoah si stampa sulla traversa e cade sulla linea. Gol o non gol? Per l’arbitro è tutto regolare, si prosegue. Il primo tempo finisce cisì, con un paio di punizioni sprecate da Di Natale, ma quello che conta è che l’Udinese è in vantaggio sul Cesena.

Nella ripresa è il Cesena a farsi vivo per primo con un tiro di Rennella che termina alto. La partita è molto contratta e muscolare e sono poche le azioni davvero degne di nota. Al 17′ azione concitata con un fallo di Guana su Asamoah che scatena anche una lite in campo tra Danilo e Benalouane, subito sedata. Ci provano le due formazioni con diversi tiri da fuori ma senza inquadrare lo specchio della porta. L’Udinese intanto ha tutto l’interesse a controllare il ritmo partita e quindi ad anestetizzarla. Il Cesena butta in campo i primavera. Mentre la partita pare spegnersi naturalmente, al 40′ Floro Flores pesca una prodezza balistica che genera quasi una autorete del Cesena. Sarà solo corner. E dopo quattro sofferti (anche e soprattutto dal pubblico) minuti di recupero il Cesena Udinese finisce così con la vittoria dei friulani che volano sempre più alto in classifica.

Il tabellino

Rete: 4’Fabbrini (U)

Ravaglia, Benalouane, Moras, Von Bergen, Ceccarelli (31′ st Filippi), T. Arrigoni (44′ st Urso), Guana, Djokovic, Martinho, Rennella, Mutu (1′ st Malonga). (1 Antonioli, 2 Rodriguez, 13 M. Rossi, 14 Colucci) All. M. Beretta 

Handanovic, Coda, Danilo, Domizzi, Basta, Pereyra, Pinzi, Asamoah, Pasquale, Fabbrini (25′ st Fernandes), Di Natale (32′ st Floro Flores) (21 Padelli, 4 Pazienza, 24 Ekstand, 25 Torje, 31 Armero). All. Guidolin

 

Arbitro : Damato di Barletta

Le pagelle

Ravaglia 5, Benalouane 5, Moras 5 , Von Bergen 5.5, Ceccarelli 5,5 (31′ st Filippi), T. Arrigoni 5.5 (44′ st Urso sv), Guana 5.5, Djokovic 5, Martinho 6,5 (il migliore), Rennella 5, Mutu 4,5 (1′ st Malonga 5,5). All. M. Beretta 5,5.

Handanovic 6, Coda 6, Danilo 6,5, Domizzi 6, Basta 5.5, Pereyra 6, Pinzi 6, Asamoah 7 (il migliore), Pasquale 6,5, Fabbrini 6,5 (25′ st Fernandes 6), Di Natale 6 (32′ st Floro Flores 6),(21 Padelli, 4 Pazienza, 24 Ekstand, 25 Torje, 31 Armero). All. Guidolin 6.5

 

Arbitro : Damato di Barletta 6

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori