CALCIOMERCATO/ Bologna, Di Vaio lascia a Giugno: va in Canada!

- La Redazione

Nella conferenze stampa tenutasi oggi a Bologna, Marco Di Vaio ha dichiarato che le prossime due partite saranno le sue ultime con la maglia rossoblu. Il bomber ha già un’offerta dal Canada

di_vaio_bolognaR400
Marco Di Vaio esulta con la maglia numero 9 del Bologna: una scena ripetutasi più volte (INFOPHOTO)

Nella conferenza stampa tenutasi oggi a Bologna, Marco Di Vaio ha reso nota la sua volontà di lasciare il Bologna a fine stagione. L’attaccante, che compirà 36 anni a Luglio, ha dichiarato che le prossime due partite, le ultime giornate di campionato contro Napoli e Parma, saranno le sue esibizioni finali con la maglia rossoblu. Che dunque svestirà dopo quattro anni davvero entusiasmanti: in 134 presenze di campionato con il Bologna, Di Vaio ha collezionato 65 gol, arrivando a quota 134 nella massima serie. In questi anni, Di Vaio è diventato il vero e proprio simbolo del Bologna Football Club, che ha trascinato a quattro salvezze consecutive vivendo una vera e propria seconda giovinezza. Se ricordiamo infatti, il bomber romano era arrivato in Emilia dopo alcune esperienze non esattamente soddisfacenti. Dopo l’addio alla Juventus nel 2004, Di Vaio si è trasferito al Valencia di Ranieri, dove dopo un inizio molto promettente non aveva saputo dare continuità alle proprie prestazioni (30 presenze, 11 gol nel 2004-2005). Nel Gennaio successivo il passaggio al Monaco: anche in Francia Di Vaio ebbe poca fortuna, frenato da parecchi problemi fisici (29 partite 8 gol in due mezze stagioni). Poi il rientro in patria, con la chiamata del Genoa di Preziosi nell’inverno 2007. In Liguria, Di Vaio contribuì alla promozione in Serie A (quella “pulita” di Gasperini), salvo poi recitare un ruolo di riserva nella stagione successiva (22 presenze 3 gol nel 2007-2008). Il riscatto arriva proprio a Bologna, dove Di Vaio continua a stupire dal 2008. L’anno prossimo l’attaccante non giocherà più in Italia: nella conferenza di oggi ha dichiarato di avere già ricevuto una proposta interessante dai canadesi del Montreal Impact, che sta valutando. Il bomber ha poi dichiarato: “Non voglio essere un peso per la squadra e la società“. Non sappiamo se i tifosi rossoblu saranno d’accordo, ma ormai la decisione è presa. Il Bologna, che si è appena salvato brillantemente, si vedrà così costretto a ridisegna re il proprio attacco, vero e proprio punto di forza in questa stagione. Senza più Di Vaio e con la probabile partenza di Ramirez (clicca qui per saperne di più), andrà anzitutto riconfermato Alessandro Diamanti, autore di una stagione strepitosa. Per l’anno prossimo, il nuovo…

…centravanti potrebbe essere Acquafresca, che con Pioli sta crescendo e che sembra pronto per una grande occasione da titolare. Quel che è certo è che dall’anno prossimo, la maglia numero 9 del Bologna avrà un nuovo proprietario: non ci resta che fare i complimenti a Di Vaio per le grandi gesta che ci ha regalato. Anche al Fantacalcio sarà difficile da rimpiazzare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori