PROBABILI FORMAZIONI/ Lecce-Fiorentina: ultime novità (37esima giornata serie A)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Lecce-Fiorentina. I salentini hanno assoluto bisogno di far punti per salvarsi, ai viola invece dovrebbe bastarne uno solo per mettersi al sicuro…

alessio_cerci_r400
Alessio Cerci, attaccante Fiorentina (Infophoto)

Una Fiorentina ancora frastornata dal caso Rossi-Ljajic andrà a far visita al Lecce nella penultima di campionato. I salentini, a -3 dal Genoa quartultimo, non possono sbagliare e devono sperare che il Grifone inciampi. Una situazione di classifica assai delicata, che richiederà nervi saldi e sangue freddo. Quelli che serviranno pure ai viola, non tanto in chiave salvezza – che sembra vicina – quanto per superare nel migliore dei modi lo scossone dovuto all’addio del tecnico Delio Rossi, sostituito per queste ultime due gare da Guerini.

Il Lecce, reduce dall’importantissimo pari esterno in casa della Juventus, ha un solo risultato a disposizione, la vittoria, che manca dalla trasferta di Catania dell’11 aprile.

Sono cinque gli indisponibili per Serse Cosmi, ovvero gli squalificati Carrozzieri, Cuadrado e Muriel e gli infortunati Julio Sergio e Corvia.

I giallorossi scenderanno in campo secondo il modulo 3-5-2. Davanti a Benassi, ci sarà un terzetto difensivo di grande forza fisica, come quello formato da Miglionico, Esposito e Tomovic. Sulle fasce giocheranno Di Matteo a destra – una novità, vista l’assenza del colombiano Cuadrado – e Brivio a sinistra. A metà campo Giacomazzi sarà il playmaker, con l’assistenza di Blasi e Delvecchio nel ruolo di interni. In avanti, infine, toccherà a Bertolacci vestire i panni del trequartista, a supporto dell’unica punta Di Michele. Cosmi, dunque, dovrebbe optare per un assetto abbastanza coperto, puntando soprattutto sugli inserimenti offensivi dei centrocampisti.

Nell’ultima gara contro i bianconeri, si è messo particolarmente in luce il difensore Tomovic, premiato con un 7 in pagella. Il serbo, inseguito sul mercato da diverse squadre, sembra ormai maturo per grandi palcoscenici. Molto male, invece, Cuadrado (4.5), che si è pure fatto espellere, nè ha inciso in fase offensiva Seferovic (5), la mossa di Cosmi per sorprendere la Vecchia Signora. Missione fallita, fino al rocambolesco pari nel finale, favorito da una colossale incertezza di Gigi Buffon. Capita anche ai grandissimi come lui. Non è ancora un grandissimo ma potrebbe diventarlo Bertolacci, autore del gol dell’1-1 a Torino: per lui un 6,5 che rispecchia bene l’andamento di una prestazione di alto livello.

La Fiorentina arriva dal 2-2 choc contro il Novara. Choc a causa della nota lite tra Delio Rossi e Ljajic, che ha portato all’esonero del tecnico – punito con 3 mesi di squalifica – e al ‘confino’ fuori rosa del serbo. La situazione è divenuta ancor più incandescente quando il padre dell’attaccante ha minacciato di denunciare Rossi, salvo poi fare marcia indietro.

Pochi indisponibili ma di lusso per Vincenzo Guerini, che siederà sulla panchina viola in questo finale di campionato. In Salento mancheranno gli acciaccati Jovetic, Amauri, Vargas e Nastasic, più il danese Kroldrup, per il quale la stagione è finita da tempo.

I gigliati scenderanno in campo con il 3-5-2. In difesa sul centrodestra giocherà il giovane Camporese, che completerà il reparto formato da Natali e Gamberini. Sulle fasce spazio a Cassani e Pasqual, in mezzo Montolivo sarà il play basso, con Behrami e Lazzari ai lati. In avanti, infine, tandem tutto improvvisato composto da Cerci e Olivera.

Contro i piemontesi, nell’ultima uscita, non ha brillato praticamente nessuno, ad eccezione di Riccardo Montolivo che si è meritato un 7,5 in pagella. Il peggiore, inutile dirlo, è stato Adem Ljajic (3), protagonista di una prestazione sconcertante, aldilà del fattaccio che lo ha visto vittima.

La Snai quota la vittoria leccese a 2,05. contro il 3,40 di quella toscana. Il pari è a 3,40. Nelle prossime pagine le probabili formazioni di Lecce e Fiorentina.

 

 

Benassi; Tomovic, Esposito, Miglionico; Di Matteo, Blasi, Giacomazzi, Delvecchio, Brivio; Bertolacci; Di Michele. All.: Cosmi

A disp.: Petrachi, Ingrosso, Giandonato, Obodo, Bojinov, Ofere, Seferovic.

Squalificati: Carrozzieri, Cuadrado, Muriel

Indisponibili: Julio Sergio, Corvia

 

Boruc; Camporese, Natali, Gamberini; Cassani, Behrami, Montolivo, Lazzari, Pasqual; Cerci, Olivera. All.: Guerini

A disp.: Neto, Felipe, De Silvestri, Romulo, Salifu, Marchionni, Acosty.

Squalificati: –

Indisponibili: Jovetic, Amauri, Vargas, Nastasic, Kroldrup

 

Arbitro: Brighi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori