EUROPEI 2012/ Francia-Inghilterra (1-1): gol, sintesi e video highlights

- La Redazione

Il video di Francia-Inghilterra, partita valida per la prima partita del gruppo D di Euro 2012: i gol, la sintesi e gli highlights della partita tra Galletti di Blanc e Leoni di Hodgson

francia_inghilterraR400
Una azione di Francia-Inghilterra, prima partita del gruppo D (Infophoto)

Francia-Inghilterra finisce 1-1 per i gol di Joleon Lescott e Sami Nasri. La partita a deluso le attese di spettacolo: l’elevata umidità ha condizionato i ritmi di gioco, mantenutisi su un jazz d’atmosfera per quasi tutti i 90′ minuti. La Francia ha mantenuto il possesso palla per larghi tratti della sfida, come dimostra il dato del possesso palla: 65% transalpino, 35% inglese. La Francia è spesso arrivata all’altezza dell’area di rigore avversaria, senza però mai riuscire a fendere la palizzata dell’Inghilterra, che ha chiuso bene gli spazi all’interno della propria trequarti campo. I Galletti sono arrivati alla conclusione più volte (9 a 3 il bilancio finale), ma il più delle volte senza inquadrare lo specchio di Joe Hart. I ragazzi di Blanc hanno anche provato ad allargare il gioco, centrando 26 cross dalle fasce laterali (15 quelli dell’Inghilterra, che pure aveva le ali di ruolo); ma Terry e Lescott hanno eretto un muro notevole a centroarea, rispedendo al mittente i traversoni volanti. Inutili anche gli 11 corner (a 4) raccolti dalla squadra francese. Curiosamente, tra due nazionali per tradizione molto agguerrite è stata una partita estremamente corretta, con pochi falli sanzionati: solo 16, 7 dell’Inghilterra e 9 francesi. Anche questo dato va ricondotto alle difficili condizioni climatiche: l’alta umidità ha sciolto anche l’agonismo, riducendolo ai contrasto aerei e sporadici tackle. Al tirar delle somme, un pareggio giusto tra Francia ed Inghilterra.

0-1 al 30′: punizione per l’Inghilterra dalla fascia destra, all’altezza dei 35 metri. Mucchio in area, Steven Gerrard sul punto di battuta. Il capitano del Liverpool batte in area un bel pallone arcuoto, che spiove al limite dell’area piccola: Alou Diarra non riesce a colpire il pallone di testa e alle sue spalle irrompe Lescott che incorna sul secondo palo, battendo Hugo Lloris. 1-1 al 39′: azione quasi rugbystica dei Galletti, che guadagnano campo con tocchi corti. La palla arriva sul lato sinistro, Evra la tocca al limite dell’area per Ribery, la sponda all’indietro arma il destro di Nasri, che sfrutta il metro di spazio dinanzi a sè e calcia di collo sul primo palo: Hart reagisce con un attimo di ritardo, la conclusione lo infilza per il pareggio francese.

Nella conferenza post partita, Laurent Blanc commenta così il pareggio per 1-1 ottenuto contro l’Inghilterra: “Paradossalmente, quando abbiamo preso gol, siamo migliorati completamente nel gioco. L’Inghilterra ci ha messi in difficoltà, ma abbiamo pareggiato e questo è un buon risultato; nel secondo tempo, però, avremmo potuto segnare il secondo gol, nonostante le rare opportunità a disposizione“. Replica Roy Hodgson, commissario tecnico dell’Inghilterra: “La nostra tattica ci ha permesso di ottenere un pareggio e di questo possiamo essere felici. Ma siamo anche delusi per avere concesso l’1-1 ai francesi e poi sprecato qualche altra opportunità. La Francia é una buona squadra e lo conferma il fatto che non perde da 22 partite. I francesi possono puntare realmente al titolo. Noi dobbiamo migliorare nella parte finale dell’azione“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori