CALCIOMERCATO/ Sampdoria, Gasperini prima di Benitez e Pochettino. Mentre Delio Rossi… (esclusiva)

- La Redazione

La Sampdoria è alla ricerca di un tecnico importante per la prossima stagione. Iachini ormai è stato delegittimato dalla società blucerchiata che potrebbe puntare su Gasperini…

Gasperini
Infophoto

Tutti gli appassionati di calcio sanno benissimo che il calciomercato è molto imprevedibile per questo non deve sorprendere se un allenatore, Beppe Iachini, viene praticamente esonerato dalla propria società, la Sampdoria, nonostante un capolavoro chiamato promozione. La Sampdoria è tornata dall’inferno della Serie B dopo una sola stagione. Iniziato il campionato con Atzori, il club blucerchiato ha trovato la quadratura del cerchio proprio con il tecnico di Ascoli Piceno che però già dalla sera della promozione in Serie A non è stato confermato con pieno merito dalla dirigenza della Sampdoria. Il calciomercato del club ligure ha deciso di puntare su altri allenatori, si sono fatti tanti nomi, da Spalletti a Pochettino, passando per Benitez e Gasperini. Clamorosissima l’indiscrezione che riguarda l’ex tecnico del Genoa, che ha passato quattro anni sull’altra sponda della città, diventando per tanto tempo un beniamino dei tifosi rossoblu. Secondo quanto riferito in esclusiva a Ilsussidiario.net da fonti ben informate, il nome di Gasperini non è assolutamente da scartare a priori. Il motivo? Garrone, presidente della Sampdoria, stima moltissimo il tecnico di Grugliasco che a sua volta ha bisogno di risollevarsi dal punto di vista professionale dopo il doppio esonero targato Genoa-Inter. Non solo, Gasperini si è lasciato malissimo con Preziosi, i due hanno polemizzato all’inizio della stagione terminata un mese fa dopo che quest’ultimo convinse l’allora tecnico della Primavera del Genoa Juric a seguirlo nell’avventura a Milano sponda Inter. Gasperini per la verità era già stato scelto nella scorsa stagione da Garrone prima che la Sampdoria finisse in Serie B. A quel punto il tecnico ex Genoa non se la sentì di approdare in Serie B sulla panchina blucerchiata. Ma adesso le cose sono completamente diverse e tra Gasperini e Garrone c’è profonda stima. Più Gasperini di Benitez e Pochettino. Il primo guadagna troppo per i parametri della Sampdoria, a meno che il tecnico spagnolo, che in comune con Gasperini ha un esonero da parte di Moratti, non decida di decurtarsi alla grande il proprio stipendio. La pista Pochettino invece sempre sia già tramontata. L’ottimo tecnico argentino ha rifiutato la panchina della Sampdoria forse a causa di un ingaggio basso rispetto alle aspettative. Il nome di Pochettino era stato fatto ai liguri da Mino Raiola, procuratore del portiere argentino Romero.

Defilata anche la posizione di Delio Rossi. Anche il tecnico riminese era stato cercato dai blucerchiati già a inizio stagione ma l’ex tecnico della Fiorentina non ha voluto accettare l’idea di ripartire dal campionato cadetto. Garrone è intenzionato presto a dare un volto al tecnico della prossima stagione che non dovrebbe essere Iachini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori