CALCIOMERCATO/ Bologna, ag. Leali: al momento non mi risulta l’interessamento dei felsinei ma… (esclusiva)

- La Redazione

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Graziano Battistini ha parlato del futuro di Nicola Leali, portiere acquistato dalla Juventus e chiesto dal Bologna che dovrebbe sostituire Gillet.

Marotta
Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus: per otto stagioni ha lavorato alla Sampdoria (Infophoto)

Il calciomercato della Juventus non solo ha messo a segno colpi importanti per quanto riguarda la prossima stagione ma ha anche acquistato alcuni giocatori per il futuro. Marotta ha lavorato su più fronti, per questo ha deciso di puntare con decisione su alcuni talenti italiani che piacciono a molti club. Sebastian Giovinco è a metà tra queste due strade, infatti la Formica Atomica è stato riscattato interamente per 11 milioni di euro e ha 25 anni. Ma la Juventus è vicina all’acquisto anche di Marco Verratti, centrocampista italiano classe 92′ in forza al Pescara, un giocatore importantissimo che piace tanto al club bianconero. Il calciomercato della Juventus ha prelevato dal Brescia Nicola Leali, giovane portiere italiano classe 93′ prelevato per 5 milioni di euro. Il giovane Leali, soprannominato da tutti il “nuovo Buffon”, dovrebbe diventare il portiere del futuro, l’erede di Buffon che però giocherà ancora per altri anni. Per questo la Juventus potrebbe pensare a un prestito del giovane Leali. Su di lui sembra esserci il Bologna. Il club felsineo infatti potrebbe cedere il portiere Gillet che è richiesto al Torino, per questo la dirigenza del Bologna vorrebbe puntare su un giovane calciatore come Leali. Intervistato in esclusiva da Ilsussidiario.net, Graziano Battistini, agente del portiere Leali, ha smentito almeno per il momento la pista Bologna: “Non so nulla al momento della voce che riguarda il Bologna, ma dopo le comproprietà capirò meglio cosa fare con il giocatore e parlerò con la Juventus”. Parole che sembrano in parte smentire l’interesse del club bolognese per il calciatore bianconero, ma forse si tratta solo di un iniziale sondaggio da parte del direttore generale del Bologna Zanzi. Il futuro di Leali potrebbe puntare comunque essere lontano dalla Juventus almeno per il momento, anche perchè i bianconeri hanno confermato Storari come secondo portiere e quindi Leali potrebbe andare in prestito per accumulare esperienza. Il dopo Buffon è comunque di Leali, perchè l’estremo difensore ex Brescia viene stimato molto non solo dai dirigenti bianconeri ma da molti addetti ai lavori. Su Leali c’erano molti club, in particolare Inter e Sporting Lisbona.

Il club portoghese aveva intenzione di puntare con decisione sia su Leali che su Salomon, (clicca QUI per l’esclusiva) due giovani gioielli del Brescia di Corioni che sembravano sul punto di volare in Portogallo, ma la Juventus ha trattenuto il portiere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori