CALCIOMERCATO/ Torino, Agroppi: c’è già una buona squadra, sarà un campionato tranquillo (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Aldo Agroppi parla della situazione del Torino che dopo un po’ di tempo è tornato in Serie A e ora cerca di rimanerci rinforzando la squadra a dovere…

07.07.2012 - int. Aldo Agroppi
Ventura
Giampiero Ventura (Infophoto)

Il Torino è tornato in Serie A dopo quattro anni di purgatorio in Serie B. Il presidente Urbano Cairo non vuole più rivedere il club granata in Serie B per questo cercherà di mettere a segno dei colpi importanti per il calciomercato del Torino. Il d.s. Petrachi dovrà cercare di regalare al tecnico Ventura, autore della promozione in Serie A, una rosa all’altezza delle aspettative e capace di regalare gioie ai tifosi del Torino. Il campionato di Serie A è ovviamente più difficile, ci sono tanti campioni, ma il Torino sembra avere una buona base dal quale ripartire per restare in Serie A. Non si punterà all’Europa ovviamente, ma la tifoseria spera di arrivare almeno a conquistare una salvezza tranquilla. Sono molti gli esperti che pronosticano un campionato tranquillo per il Torino. Anche Aldo Agroppi la pensa così. L’ex giocatore del Torino, cresciuto nelle giovanili granata, è fiducioso sul prossimo campionato del Torino, come dichiarato in esclusiva a Ilsussidiario.net: “C’è un’ottima base come rosa in generale, sono sicuro che il Torino ha tutte le carte in regola per fare un campionato tranquillo di Serie A, bisognerà trovare gli innesti giusti adatti al gioco di Ventura“. I nomi che si fanno per il Torino sono molto importanti, in attacco si parla di Maxi Lopez, attaccante argentino che piace molto al presidente Urbano Cairo. Ma prima bisognerà trovare un rimedio alla situazione di Rolando Bianchi, attaccante che veste la maglia del Torino da molti anni. Cairo qualche giorno fa ha dichiarato di non voler cedere il giocatore anche perchè tra i due c’è un rapporto di stima, ma intanto le voci di mercato non si fermano. Agroppi non fa nomi ma crede nel progetto di Cairo: “Quest’anno hanno lavorato tutti bene, Ventura ha potuto contare su dei dirigenti che hanno portato a Torino giocatori di un certo livello per la cadetteria. Si ripeteranno anche in questa stagione“. Il calciomercato del Torino dovrà dare delle risposte ai tifosi granata che come sempre non faranno mancare il proprio tributo. Agroppi è certo di questo: “Come sempre i tifosi del Torino sosterranno la squadra fino alla fine“. La società granata dovrà cercare di tenere fede all’impegno preso con i tifosi del Torino che non vogliono certamente ritornare in Serie B nella prossima stagione.

Il Torino da neo-promossa dovrà cercare di sorprendere tutti con una partenza importante. Non dovrà mancare la grinta che ha sempre contraddistinto la squadra granata, il classico cuore Toro che è un marchio di fabbrica della società granata. I giocatori e tifosi dovranno creare i presupposti per un’annata straordinaria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori