CHAMPIONS LEAGUE/ Sorteggio spareggi, l’Udinese pesca il Braga

- La Redazione

Sono stati sorteggiati oggi a Nyon gli accoppiamenti degli spareggi di Champions League 2012-2013: l’Udinese ha pescato i portoghesi dello Sporting Braga, gara di andata in Portogallo

champions_logo_sorteggiR400
(dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)

, è questa la partita che più ci interessa nel tabellone degli spareggi della Champions League 2012-2013i. I bianconeri trovano una squadra sicuramente insidiosa ma per intenderci non al livello dell’Arsenal, che i friulani pescarono l’anno scorso. Non che si o possa definire un sorteggio morbido: non lo sarebbe stato in ogni caso, visto il lotto di squadre papabili. La gara di andata si giocherà in Portogallo il 21 o il 22 agosto, secondo disposizioni logistiche che la UEFA deve ancora diramare. Ritorno a Udine previsto invece per il 28 o 29 agosto. Focus sullo Sporting Braga, terza forza del calcio lusitano dopo Porto e Benfica. La squadra allenata dal cinquantaduenne Josè Peseiro è apparsa recentemente sui nostri schermi, in occasione dell’ultima amichevole del Napoli prima della prossima supercoppa italiana (clicca qui per la cronaca e il tabellino della partita). Il match contro i partenopei ha rivelato una squadra interessante e non rinunciataria, ma proprio per questo vulnerabile in difesa. Al San Paolo il Braga è sceso in campo con un 4-3-3 la cui attrazione principale risiede nel tridente d’attacco, imperniato sulla presenza del bomber Lima e sui guizzi a sostegno delle ali Alan ed Helder Barbosa. Quest’ultimo è forse il giocatore di maggior talento della squadra: forgiato nelle giovanili del Porto di Mourinho ha girato diverse squadre in prestito prima di essere scaricato dai Dragoni, nell’estate 2010. Lo raccolse il Braga, che ha saputo fané una colonna. Si tratta di un’ala sinistra vecchio stampo, che ha saputo adattarsi come punta esterna nel tridente. Dotato di buona tecnica individuale e di un sinistro discretamente educato, Barbosa sarà sicuramente un giocatore da tenere d’occhio. L’Udinese parte coi favori del pronostico ma dovrà prendere sottogamba l’impegno a cominciare dalla partita di andata in trasferta. A proposito: l’impianto di gioco del Braga è lo stadio , inaugurato nel 2003 e capace di contenere trentamila spettatori. A livello di organico la squadra non è cambiata molto rispetto all’anno scorso: la società ha incassato gli 8 milioni per il riscatto di Silvio, terzino destro confermato dall’Atletico Madrid. Sempre in Spagna, ma al Deportivo La Coruna, è stata prestata la punta esterna ventitreenne Pizzi. Negli ultimi anni il Braga ha consolidato la propria ossatura di gioco imponendosi come l’alternativa più credibile a Porto e Benfica, per quanto la distanza sia ancora grande. I risultati lo dimostrano: i biancorossi (verdi in trasferta) sono reduci da un secondo, quarto e terzo posto nelle tre stagioni precedenti a questa. Non solo: due anni fa il Braga arrivò ad un passo dalla conquista dell’Europa League, persa solo in finale per mano del Porto di Villas Boas. Nella pagina successiva trovate tutti gli accoppiamenti sorteggiati per il terzo turno preliminare della Champions League 2012-2013.

Percorso campioni

Basilea (SVI)-Cluj (ROM)

Helsingborg (SVE)-Celtic Glasgow (SCO)

Bate Borisov (BLR)-Apoel Shmona (ISR)

Apoel Limassol (CIP)-Anderlecht (BEL)

Dinamo Zagabria (CRO)-Maribor (SLO)

 

Percorso piazzate

SPORTING BRAGA (POR)-UDINESE (ITA)

Spartak Mosca (RUS)-Fenerbahce (TUR)

Malaga (SPA)-Panathinaikos (GRE)

Borussia Monchengladbach (GER)-Dynamo Kiev (UCR)

Lille (FRA)-Copenaghen (DAN)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori