CALCIOMERCATO/ Sampdoria, dentro Maresca fuori Palombo. Torna Zauri?

- La Redazione

Il punto sul mercato blucerchiato: da domani ogni giorno è buono per chiudere l’affare Maresca con il Malaga. Piace molto il jolly laziale Zauri, che potrebbe così tornare a Genova…

zauri_lazio_r400
Luciano Zauri (Infophoto)

Nuovo colpo in arrivo per il calciomercato della Sampdoria. Un acquisto nell’aria ormai da diverso tempo, e che potrebbe concretizzarsi a breve. Da domani in poi, in pratica, ogni giorno è buono per la chiusura dell’affare Maresca. Stando alle ultime voci di calciomercato, la Sampdoria ed il Malaga sarebbero vicinissimi all’accordo. Il trasferimento avverrà a titolo definitivo e – novità – sarà slegato dalle cessioni (peraltro imminenti) di Angelo Palombo e Fernando Tissone. L’ex capitano dovrebbe rescindere il contratto, anche se il primo incontro in tal senso con la società è andato a vuoto, mentre l’italoargentino dovrebbe tornare in Spagna, dopo la positiva esperienza dello scorso anno, in prestito al Maiorca. Maresca manca dall’Italia addirittura dal 2005. L’ultima esperienza nel nostro campionato è stata quella con la maglia della Fiorentina. Da allora, ha giocato quattro stagioni al Siviglia, una e mezzo in Grecia, all’Olympiakos, prima di tornare nella Liga, al Malaga, squadra in cui milita dal dicembre 2010. Ora il ritorno in serie A, tra le fila di un’ambiziosissima neopromossa qual è la Sampdoria. La formazione di Ciro Ferrara ha saputo aggiudicarsi in questa sessione di mercato giocatori del calibro di Maxi Lopez ed Estigarribia, quasi un lusso per la lotta-salvezza. Sul campo occorrerà sudare, però, perchè il blasone è nulla senza cuore ed impegno quotidiano. In sede di calciomercato, poi, la Sampdoria è chiamata ad effettuare le ultime mosse per completare l’organico. Soprattutto in difesa, laddove potrebbe fare assai comodo un jolly di esperienza come Luciano Zauri, in uscita dalla Lazio. Per il terzino di Pescina, classe 1978, si tratterebbe di un ritorno a Genova, visto che ha già vestito la maglia del ‘Doria’ dal 2009 al 2011, collezionando in tutto ben 62 presenze. Il suo procuratore Giorgio Zamuner, parlando ai microfoni di Tuttomercatoweb, ha confermato l’interesse blucerchiato per il ragazzo: “Sì, confermo che piace alla Sampdoria”. Sulle sue tracce, sempre secondo Zamuner, ci sarebbero anche Bologna e Chievo, club con cui sarebbero in corso approfonditi contatti. Per il giocatore c’è anche la pista estera, anche se lui, stando al suo agente, preferirebbe rimanere, senza ombra di dubbio, nel nostro campionato.

Nei prossimi giorni, dunque, si conoscerà il futuro di Zauri: la Samp si è messa in fila.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori