CALCIOMERCATO/ Atalanta, ag. Tiribocchi: a giorni la risposta alla Pro Vercelli ma potrebbe… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Giorgio De Giorgis, agente di Simone Tiribocchi, ha parlato del futuro del Tir che piace tantissimo alla Pro Vercelli. Presto la decisione.

20.08.2012 - int. Giorgio De Giorgis
Colantuono
Foto Infophoto

Dopo il bel campionato della scorsa stagione l’Atalanta di Stefano Colantuono dovrà riconfermarsi nella massima serie cercando di giocare un buon calcio. Il calciomercato dell’Atalanta è stato condotto come sempre dall’ottima regia di Pierpaolo Marino, che ogni anno propone la sua scommessa personale. Lo scorso anno ha fatto centro puntando su Maxi Moralez, fantasista argentino arrivato dal Velez che alla sua prima stagione in Serie A ha segnato 6 gol e soprattutto ha dato dimostrazione di tutta la propria qualità. Si è trattato di un’operazione onerosa per le casse della Dea, ma necessaria visto il deficit di sei punti con cui l’Atalanta è partita in campionato. Quest’anno per Marino un’altra scommesse proveniente dal Sudamerica. Si tratta di Facundo Parra, attaccante argentino classe ’85 arrivato in prestito con diritto di riscatto dall’Independiente, un giocatore che a Bergamo sono convinti potrà fare bene. L’attacco dell’Atalanta è molto completo: oltre a Denis, che lo scorso anno ha avuto un rendimento forse sopra le aspettative e quest’anno dovrà confermarsi, c’è anche Simone Tiribocchi, mentre Guido Marilungo deve recuperare bene dal suo terribile infortunio. Il “Tir” è stimato dall’ambiente bergamasco, lo scorso anno quando è stato chiamato in causa ha sempre risposto positivamente, ripagando la fiducia della società che aveva deciso di non cederlo al Varese, con cui sembrava quasi fatta. Da giorni però si parla di un’offerta importante della Pro Vercelli, compagine di Serie B che vuole puntare su un attaccante esperto che possa far pesare i suoi anni di militanza in un torneo difficile come quello cadetto: “C’è stata un’offerta importante della Pro Vercelli – ha dichiarato in esclusiva a Ilsussidiario.net Giorgio De Giorgis, procuratore del giocatore – il mio assistito ci sta pensando e nei prossimi giorni daremo una risposta“. I tifosi della Dea sono molto affezionati al centravanti di Fiumicino, che a 34 anni potrebbe decidere di fare il protagonista in Serie B piuttosto che il comprimario in Serie A. Ma Tiribocchi a Bergamo sta molto bene, lo conferma lo stesso De Giorgis: “Ha la stima da parte del tecnico e della società, in questo pre-campionato estivo ha praticamente giocato sempre, per questo potrebbe restare in nerazzurro“. Non si scompone l’agente del giocatore, l’offerta della Pro Vercelli è davvero importante. Bisognerà capire se il giocatore vorrà calarsi nuovamente nel campionato di Serie B dove due stagioni fa è stato autentico protagonista con la maglia dell’Atalanta. Tiribocchi vuole pensare bene, su di lui ci sarebbe anche lo Spezia che è pronto ad allestire una grande squadra per tentare la doppia promozione, dopo quella dalla Lega Pro. La risposta ufficiale di Tiribocchi è attesa nei prossimi giorni.

Tiribocchi è un attaccante potente che ama giocare molto con i compagni, bravo tecnicamente e forte nel gioco aereo. Nella scorsa stagione 16 presenze, quasi mai dall’inizio, e due gol. Il Tir ha sempre risposto presente al richiamo di mister Colantuono ma l’età avanza e la voglia di essere nuovamente titolare, pur se significherebbe scendere di categoria, potrebbe farsi sentire.

I commenti dei lettori