CALCIOMERCATO/ Sampdoria, Palombo verso la rescissione, è fatta per Berni

- La Redazione

Il punto sul mercato blucerchiato: l’esperto centrocampista Angelo Palombo potrebbe rescindere il contratto. E’ fatta per Berni. Continua il pressing della Samp su Estigarribia e Melazzi…

angelo_palombo_sampdoria_r400
Foto Infophoto

Il calciomercato della Sampdoria sta per registrare un addio annunciato, quello di Angelo Palombo. L’esperto centrocampista, dopo una parentesi in prestito all’Inter (senza lasciare traccia, con sole 3 presenze all’attivo), si appresta a salutare la compagnia dopo una lunga ed onorata militanza. Il giocatore, alla Samp dal 2002, starebbe trattando con la società blucerchiata la rescissione contrattuale. Nella sua mente, secondo le indiscrezioni riferite dal collega Alfredo Pedullà, ci sarebbe già una destinazione ben precisa: il Napoli, dove ritroverebbe l’amato Walter Mazzarri, il tecnico che lo trasformò in playmaker, intuendo le sue qualità in fase di impostazione del gioco. Rimane tutta da verificare, però, la disponibilità del club azzurro ad accogliere Palombo tra le proprie fila. Con l’arrivo di Behrami il centrocampo dei partenopei sembra già ben nutrito, senza contare che per ora i sondaggi per Walter Gargano, dato in bilico, non hanno portato a nulla di concreto. Solo se partisse uno tra il Mota e Donadel, si potrebbe prendere in considerazione l’idea Palombo, che di recente è stato accostato a diversi club (Torino in primis, ma anche Parma e Bologna). In uscita, la Sampdoria sta cercando di piazzare anche il difensore Massimo Volta. Sempre secondo Pedullà, il giocatore, bresciano di nascita, avrebbe detto di no al Brescia. Questo perchè vorrebbe prima valutare eventuali offerte dalla serie A, che per il momento, però, latitano. La trattativa con le rondinelle, ad ogni modo, non è chiusa, ma soltanto temporaneamente congelata, in attesa di nuovi sviluppi. Sviluppi che intanto arrivano sul fronte acquisti: è fatta per il portiere Tommaso Berni (contratto annuale), come riferito da Sky, mentre rimane altissima l’attenzione nei confronti di Marcelo Estigarribia e Leonardo Melazzi. Il primo, reduce da una discreta stagione in prestito alla Juventus (che non lo ha riscattato), interessa pure a San Lorenzo e River Plate, mentre l’uruguaiano classe 1991, in forza al Danubio, è stato accostato più volte anche al Catania. Si profilano dunque due volate molto interessanti. L’obiettivo della società genovese è quello di accontentare le richieste del tecnico Ciro Ferrara, che vuole a tutti i costi un forte esterno offensivo per completare un organico sì discreto ma ancora bisognoso di rinforzi in vista del prossimo campionato.

Oggi è arrivata la notizia del -1 in classifica, chiesto da Palazzi e accettato dalla Disciplinare. Non un buon viatico in vista della massima serie. Meglio tuffarsi sul mercato, a questo punto…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori