CALCIOMERCATO/ Catania, Gomez in bilico, Adejo ad un passo

- La Redazione

Il punto sul mercato rossazzurro: il Papu Gomez, che vanta richieste da Inter e Fiorentina, potrebbe partire, mentre in difesa è ad un passo il terzino destro della Reggina

alejandro_gomez_catania_r400
Alejandro El Papu Gomez (Infophoto)

Buona parte del calciomercato del Catania ruota attorno al destino di Alejandro Gomez. Il forte esterno d’attacco di nazionalità argentina, dopo l’ottima stagione scorsa, è finito nel mirino di squadre del calibro di Inter e Fiorentina. I nerazzurri, che stanno vedendo sfumare il colpo Lucas, da oggi più vicino ai francesi del Paris Saint-Germain, stanno monitorando da molto tempo Gomez, principale piano alternativo al brasiliano oltre a Gaston Ramirez del Bologna. Anche i viola fanno sul serio per il ‘Papu’, autentico pupillo del nuovo tecnico Vincenzo Montella, che ha avuto modo di apprezzarne da vicino le qualità nello scorso campionato. La lotta tra i due club, dunque, prosegue serrata e al momento tutto può accadere, è difficile fare previsioni. Il Catania da una parte sembra pronto a salutare Gomez, avendo già in casa il suo potenziale erede, quel Lucas Castro prelevato poche settimane orsono dal Gimnasia La Plata, dopo una positiva annata in prestito al Racing Avellaneda. Potrebbe non bastare, però, ecco perchè la dirigenza etnea non perde d’occhio la pista che porta al 26enne brasiliano del Crotone Gabionetta. Dovesse arrivare sarebbero due le cessioni da effettuare nel reparto avanzato: addio quasi sicuro per Catellani, ad un passo dalla Ternana, ed Antenucci, che dovrebbe trasferirsi salvo colpi di scena allo Spezia. In difesa invece, il Catania si prepara ad annunciare l’arrivo del nigeriano Adejo, che sta per essere prelevato dalla Reggina. Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato manca soltanto l’ufficialità, visto che i due club, che recentemente si sono sfidati in amichevole, sono d’accordo su tutti i dettagli dell’operazione. Sul fronte acquisti si seguono anche due sudamericani, il 25enne centrale del Rosario Diego Braghieri e l’uruguagio Ramon Arias, mentre potrebbero salutare Giovanni Marchese – alle prese con una difficile trattativa per il rinnovo – e Nicolas Spolli. Il primo piace molto al Torino, che lo sta seguendo da diverse settimane a questa parte; il difensore l’argentino potrebbe invece tornare in patria tra le fila del San Lorenzo. In Argentina Spolli aveva vestito la maglia del solo Newell’s Old Boys. La sua partenza ad ogni modo non è…

…affatto scontata: molto dipenderà dalla cifra che gli eventuali acquirenti decideranno di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori