CALCIOMERCATO/ Palermo, Sannino esonerato: Gian Piero Gasperini è il nuovo allenatore rosanero

- La Redazione

In serie A è saltata la prima panchina: Maurizio Zamparini ha esonerato Giuseppe Sannino dall’incarico di allenatore del Palermo. Al suo posto arriva Gian Piero Gasperini.

giuseppe_sannino_r400
Giuseppe Sannino (Infophoto)

Siamo solo a metà settembre, ma in serie A è già saltata la prima panchina. Come prevedibile, questo ‘primato’ va al Palermo del presidente Maurizio Zamparini, che ha esonerato Giuseppe Sannino dopo tre sole giornate, nelle quali i rosanero siciliani hanno ottenuto solamente un punto – frutto di un pareggio e una sconfitta. Il nuovo allenatore del Palermo dunque è Gian Piero Gasperini. La comunicazione ufficiale è arrivata attraverso il sito del club siciliano poco prima delle 19 di questa sera. A Sannino non è bastato nemmeno avere mosso la classifica ieri sera nell’anticipo casalingo contro il Cagliari: un 1-1 allo stadio ‘Barbera’ contro una squadra non superiore non è stato ritenuto dal presidente come un miglioramento significativo dopo le due pesanti sconfitte contro Napoli e Lazio nelle prime due giornate (un doppio 0-3). Dopo aver riflettuto per tutta la notte, Zamparini ha deciso di cambiare la guida tecnica della sua squadra: “Ho paura di retrocedere” aveva detto il numero uno della società palermitana ieri sera, dopo il pareggio interno contro il Cagliari per 1-1. L’esperienza di Sannino, dunque, è durata appena tre mesi e tre partite di campionato, in cui la squadra ha segnato un solo gol, a fronte dei ben sette subiti. Una brutta battuta d’arresto per l’allenatore napoletano, che nelle ultime stagioni si era messo in luce con importanti risultati sulle panchine di Varese e Siena. Il nuovo allenatore Gasperini verrà presentato, e dirigerà il primo allenamento, martedì pomeriggio. Per l’ex tecnico dell’Inter si tratta di una sorta di ritorno a Palermo, visto che aveva indossato la maglia rosanero da calciatore dal 1978 al 1983 (sempre in B, 128 presenze e 11 gol). Zamparini lo aveva cercato anche per il dopo Delio Rossi, ma poi gli aveva preferito Pioli. L’ex allenatore del Genoa era poi approdato sulla panchina dell’Inter, ma l’avventura sulla panchina nerazzurra era finita – coincidenze del calcio – dopo sole tre giornate dello scorso campionato, a metà settembre. Il comunicato ufficiale del club è il seguente: “L’U.S. Città di Palermo comunica d’aver sollevato dall’incarico d’allenatore della Prima Squadra il Signor Giuseppe Sannino. A lui e al suo staff tecnico il ringraziamento per l’impegno e la professionalità mostrati in questi mesi. Contestualmente la Società ha affidato la guida tecnica a Gian Piero Gasperini che guiderà il suo primo allenamento con la squadra martedì pomeriggio”.

Giuseppe Sannino si congeda da Palermo da vero signore, ringraziando Zamparini e l’intera città: “Ringrazio Zamparini per l’opportunità che mi ha dato, vuol dire che doveva andare così – ha detto l’ormai ex tecnico rosanero a Stadionews24 -. Speravo di avere più tempo per lavorare ma il calcio è questo. Ringrazio anche la squadra per ciò che ha fatto con me”. Zamparini appena un mese fa aveva definito Sannino “il miglior acquisto del mercato rosanero” ma si sa: le panchine degli allenatori del patron friulano sono sempre instabili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori