PROBABILI FORMAZIONI/ Borussia Dortmund-Ajax: le ultime novità (Champions League gruppo D)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Borussia Dortmund-Ajax, partita valida per la prima giornata del girone D di Champions League: Dortmund al gran completo, Ajax senza Sightorsson e Boilesen

borussia_dortmund_esultanzaR400
Borussia Dortmund (Fonte Infophoto)

Oggi riparte la Champions League, e per il gruppo D scendono in campo il Borussia Dortmund e l’Ajax. Il match si gioca alle 20.45 al Westfalenstadion di Dortmunde vede di fronte i club campioni in carica dei rispettivi campionati. Interessante la sfida a distanza tra i due allenatori, Jurgen Klopp e Franck De Boer, entrambi ex difensori e fautori di un tipo di calcio propositivo e solitamente godibile. In Champions League Borussia Dortmund e Ajax si sono affrontate già una volta, nei quarti dell’edizione 1995-1996. Il doppio confronto fu favorevole ai Lancieri che s’imposero col punteggio complessivo di 3-0. L’arbitro di Borussia Dortmund-Ajax sarà l’italiano Paolo Tagliavento. Vediamo quali son le probabili formazioni di Borussia Dortmund-Ajax-

Klopp ha modellato una formazione vincente sull’impronta del 4-2-3-1, modulo ormai tipico delle formazioni più tecniche. Davanti al portiere Weidenfeller agiranno i terzini Piszczek a destra e Schmelzer a sinistra, vere e proprie armi aggiuntive in fase d’attacco, con i piloni Subotic e Hummels al centro. Davanti alla difesa agirà il duo formato dal capitano Kehl e da Gundogan. Sulle corsie laterale spazio e Kuba Blaszczykowski a destra e a Marco Reus dall’altra parte, mentre il fantasista Mario Gotze supporterà centralmente l’ariete Lewandowski, in gol anche nell’ultima giornata di campionato.

In panchina assieme a Jurgen Klopp siederanno il portiere di scorta Langerak, il difensore Santana, i centrocampisti Grosskreutz, Leitner, Perisic e Sven Bender e l’attaccante Schieber.

Il Borussia Dortmund non ha attualmente giocatori infortunati: Jurgen Klopp potrà disporre della rosa al gran completo

Anche l’Ajax gioca un calcio votato all’attacco, come la sua gloriosa tradizione impone. Frank De Boer è solito schierare i suoi nel modulo 4-3-3, e anche questa sera è probabile che utilizzi questa disposizione tattica. Davanti al portiere Vermeer giocheranno i terzini Van Rhijn (destra) e Daley Blind (sinistra), e i centrali Alderweireld e Moisander. Il trio di centrocampo vedrà all’opera il capitano, Siem de Jong, il danese Poulsen, vecchia conoscenza del nostro calcio, e il talento Eriksen, chiamato quest’anno ad un salto di qualità a livello internazionale, dopo un europeo un pò deludente. Il tridente d’attacco vedrà lo svedese Sana e Derk Boerrigter nel ruolo di esterni e il cavallo di ritorno Ryan Babel come punta centrale.

In panchina assieme a mister Frank De Boer andranno il secondo portiere Cillessen, il giovane difensore Veltman, i centrocampisti Eyong, Serero e Schone e gli attaccanti Sulejmani e Lukoki.

Frank De Boer non potrà contare sul difensore danese Nicolai Boilesen e sul centravanti islandese Kolbeinn Sigthorsson, entrambi infortunati.

 

 

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Piszczek, Subotic, Hummels, Schmelzer; Kehl, Gundogan; Blaszczykowski, Gotze, Reus; Lewandowski.

In panchina: Langerak, Santana, Grosskreutz, Leitner, Perisic, S.Bender, Schieber.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

Ajax (4-3-3): Vermeer; Van Rhijn, Alderweireld, Moisander, Blind; S.De Jong, C.Poulsen, Eriksen; Sana, Babel, Boerrigter.

In panchina: Cillessen, Veltman, Eyong, Serero, Suleijmani, Lukoki, Schone.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

 

Arbitro: Tagliavento (ITA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori