PROBABILI FORMAZIONI/ Bayern Monaco-Valencia: ultime novità (Champions League, gruppo F)

- La Redazione

Una delle partite più interessanti di questa sera in Champions League è Bayern Monaco-Valencia (gruppo F): ecco le probabili formazioni e le ultime notizie sulle due squadre.

ribery
Franck Ribery (Infophoto)

Una delle partite più prestigiose della prima giornata dei gironi di Champions League è senza dubbio Bayern Monaco-Valencia. Due delle migliori squadre d’Europa – soprattutto i tedeschi – per una sfida che ha un precedente glorioso, la finale dell’edizione 2000-2001 a San Siro. Allora vinsero ai tedeschi dopo i calci di rigore e (scherzi del destino) l’errore decisivo per gli spagnoli fu di Mauricio Pellegrino, che oggi del Valencia è l’allenatore, certamente desideroso di prendersi una piccola rivincita sui bavaresi. Da parte loro, però, i padroni di casa hanno un brutto ricordo molto più recente con i rigori nelle finali di Champions League. Basta tornare allo scorso 19 maggio (esattamente quattro mesi fa), proprio all’Allianz Arena, quando il Bayern perse clamorosamente in casa contro il Chelsea, che divenne così campione d’Europa infliggendo una grossa delusione al gruppo di Heynckes, che aveva pure perso la Bundesliga a favore del Borussia Dortmund. A Monaco non accetteranno di finire un’altra stagione in questo modo: l’avventura riparte da una partita non facile contro il Valencia. Le due squadre sono le favorite del girone, ma non si può sottovalutare il Lilla. Fischio d’inizio alle ore 20.45, arbitra il turco Aydinus.

FORMAZIONE BAYERN MONACO – Heynckes schiera i bavaresi con il 4-2-3-1. In porta naturalmente ci sarà Neuer, davanti al quale ci sarà la linea difensiva composta da capitan Lahm a destra, Jerome Boateng e Dante al centro della retroguardia e Badstuber terzino sinistro. A centrocampo ci sarà la diga composta da Luiz Gustavo e Schweinsteiger, poi Muller e Ribery ali con licenza di inventare e attaccare e Kroos, che dovrà agire alle spalle della punta centrale Mandzukic, uno degli acquisti estivi del Bayern.

PANCHINA BAYERN MONACO – A dire la verità, due degli acquisti più importanti del calciomercato 2012 del Bayern partono dalla panchina: si tratta dello svizzero Shaqiri e dello spagnolo Martinez, il cui addio all’Athletic Bilbao è stato un vero e proprio tormentone. Poi troviamo un altro grande nome come Arjen Robben, il secondo portiere Starke, il difensore Van Buyten, il mediano Timoshchuk e la punta Pizarro. Le soluzioni non mancano ai bavaresi.

INDISPONIBILI BAYERN MONACO – Heynckes non potrà contare su tre elementi: l’italo-tedesco Contento, Alaba e soprattutto il bomber Mario Gomez, che è certamente l’assenza più rilevante per il Bayern Monaco questa sera.

FORMAZIONE VALENCIA – Pellegrino tenterà di vendicarsi dei tedeschi affidandosi allo stesso schema degli avversari, cioè il 4-2-3-1. Troveremo quindi Guaita in porta, una linea difensiva composta dal terzino destro Pereira, dai centrali Rami e Ruiz e dal terzino sinistro Cissokho. A centrocampo poi ci saranno i mediani Parejo e Tino Costa a guardare le spalle alle ali Feghouli (a destra) e Guardado (a sinistra), mentre Jonas agirà da trequartista alle spalle della punta centrale, che sarà Soldado.

PANCHINA VALENCIA – In Champions League niente panchina lunga come in serie A. Dunque sette uomini in panchina a disposizione degli allenatori. Per il Valencia questa sera saranno il secondo portiere Diego Alves e poi Barragan, Ricardo Costa, Viera, Bernat, Valdez e Delgado.

INDISPONIBILI VALENCIA – Per mister Pellegrino ben sei assenti: il Valencia infatti non potrà disporre all’Allianz Arena di Canales, Banega, Piatti, Albelda, Gago e Mathieu. Tutti nomi di buon spessore, che avrebbero potuto anche giocare da titolari questa sera, se sani. Non il modo migliore per andare a giocare in casa del Bayern Monaco.

 

 

Neuer; Lahm, Boateng, Dante, Badstuber; Luiz Gustavo, Schweinsteiger; Muller, Kroos, Ribery; Mandzukic. All. Heynckes.

A disp.: Starke, Van Buyten, Timoshchuk, Martinez, Robben, Shaqiri, Pizarro.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Alaba, Gomez, Contento.

Guaita; Pereira, Rami, Ruiz, Cissokho; Parejo, Tino Costa; Feghouli, Jonas, Guardado; Soldado. All. Pellegrino.

A disp.: Diego Alves, Barragan, Ricardo Costa, Viera, Bernat, Valdez, Delgado.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Canales, Banega, Piatti, Albelda, Gago, Mathieu.

 

Arbitro: Aydinus (Tur).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori