PROBABILI FORMAZIONI/ Lilla-Bate Borisov: ultime novità (Champions League gruppo F)

- La Redazione

In campo per il Girone F i francesi del Lille contro i campioni bielorussi di Borisov. Mister Garcia manda in campo un 4-3-3 a differenza dei bielorussi che proveranno a coprirsi

champions_logo_sorteggiR400
(dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)

Il Lilla, club francese, scenderà in campo questa sera in Champions League per la sfida contro il Bate Borisov, gara valevole per il Girone F. I transalpini non possono sottovalutare i bielorussi, campioni in carica nel loro campionato dopo aver trionfato anche nella stagione 2010. Lille-Bate Borisov si giocherà al Grande Stade Lille Metropole, l’arbitro sarà il polacco Borski mentre il calcio d’inizio è previsto per le ore 20.45.

Mister Rudi Garcia dovrebbe mandare in campo una formazione schierata col 4-3-3, con Landreau fra i pali e la retroguardia a quattro composta da Debuchy sulla fascia destra, (grande obiettivo di mercato dell’Inter durante l’estate), Beria a sinistra, e la coppia di difensori centrali formata dal duo Basa e Chedjou, quest’ultimo altro giocatore spesso e volentieri accostato alle squadre italiane durante il mese di agosto. A centrocampo i tre calciatori a far filtro tra difesa e attacco saranno Balmont, Mavuba (uno dei giocatori più rappresentativi della squadra transalpina), e Marvin Martin, talento classe ’88 già nel giro della nazionale maggiore. Infine il tridente d’attacco con l’ex Chelsea Salomon Kalou sull’esterno di destra, Payet sulla corsia mancia, e al centro spazio a De Melo, centravanti brasiliano classe 1985, il nuovo idolo dei tifosi dopo aver segnato la rete contro il Copenaghen nei preliminari di Champions League, che di fatto ha permesso alla formazione transalpina di conquistare l’accesso alla fase a gironi. De Melo peraltro vanta un brevissimo trascorso nel Palermo datato estate 2008: fu prelevato dal Le Mans ma ceduto in fretta e furia prorpio al Lille, dopo poche settimane.

In panchina Garcia manderà il secondo portiere Elana, Gueye, Sidibe, Digne, Pedretti, Roux, Mendes.

Nessuno squalificato mentre l’unico indisponibile, fermo ai box per infortunio, è l’attaccante Ronny Rodelin.

I bielorussi di mister Goncharenko, che l’anno scorso riuscirono nell’impresa di pareggiare contro il Milan in casa, risponderanno con uno schieramento meno offensivo, puntando presumibilmente ad una partita di contenimento e ripartenze. Pronto quindi un 4-4-1-1 con in porta Gorbunov, retroguardia serrata composta…

Da Polyakov e Yurevich sulle due corsie esterne, e a centro area la coppia di centrali formata da Simic e Radkov. A centrocampo, in posizione di mediani, il duo Sivakov e Likhtarovich, con Volodko e Bressan larghi sugli esterni a cercare di pungere la retroguardia avversaria. Infine in attacco, spazio ad Aljaksandr Hleb, calciatore che in passato militò nello Stoccarda e nell’Arsenal, per poi perdersi a Barcellona. A Borisov Hleb è l’idolo di casa, e questa sera verrà schierato in posizione di trequartista/seconda punta, con il compito di innescare il terminale offensivo Rodionov.

Mister Goncharov porterà in panchina il secondo portiere Gutor, poi Pavlov, Olekhnovich, Vasilyuk, Kontsevoi, Bordachev, Mazolevski.

Squadra bielorussa al gran completo.

 

Lilla (4-3-3): Landreau, Debuchy, Basa, Chedjou, Beria, Balmont, Martin, Kalou, De Melo, Payet. All. Garcia

A disposizione : Elana, Gueye, Sidibe, Digne, Pedretti, Roux, Mendes.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Rodelin.

Bate Borisov (4-4-1-1): Gorbunov, Polyakov, Simic, Radkov, Yurevich, Sivakov e Likhtarovich, Volodko e Bressan, Hleb, Rodionov. All: Goncharenko

A disposizione: Gutor, Pavlov, Olekhnovic, Vasilyuk, Kontsevoi, Bordachev, Mazolevski.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

 

Arbitro: Borski (POL)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori