DIRETTA/ Verona-Novara live (serie B 2012/2013): la partita in temporeale

- La Redazione

Questa sera è in programma l’interessante anticipo della quinta giornata di serie B Verona-Novara: segui e commenta in diretta live con noi la partita dello stadio Bentegodi.

verona_tifosiR400
I tifosi del Verona (Infophoto)

Questa sera alle ore 21.00 uno dei due anticipi della quinta giornata di serie B è Verona-Novara. Lo stadio “Bentegodi” ospita dunque una partita di cartello del campionato cadetto, tra un Verona che l’anno scorso ha sfiorato la promozione e quest’anno è la candidata numero 1 per salire di categoria e un Novara che invece è sceso dalla serie A ma che rimane comunque una delle realtà più importanti del panorama calcistico, anche per la continuità del lavoro dell’allenatore Attilio Tesser. Anche sulla panchina del Verona c’è da molto tempo Andrea Mandorlini: due squadre nelle quali la parola ‘progetto’ ha davvero un senso. Dopo le prime quattro giornate sia i veneti sia i piemontesi sono ancora imbattute, anche se forse con qualche pareggio di troppo: per i padroni di casa due vittorie e due pareggi, per gli ospiti un successo e ben tre pareggi che – a causa dei quattro punti di penalizzazione – relegano il Novara in una posizione di classifica non ideale. Il Verona cercherà la vittoria per avvicinare la testa della classifica, che è il suo obiettivo dichiarato, mentre per il Novara ottenere un grande risultato al Bentegodi potrebbe essere la svolta della stagione, pur se tutti sono consapevoli che in campionato come la serie B è ancora troppo presto per fare bilanci (clicca qui per leggere cosa ci ha detto Nedo Sonetti in una intervista esclusiva). Speriamo che lo spettacolo sia all’altezza delle premesse.

Il Verona ha esordito in questo campionato con due pareggi (contro Modena e Spezia) che già avevano fatto scatenare qualche critica su quella che deve essere la corazzata della categoria cadetta. La vittoria contro la Reggina e poi il bel colpaccio nel derby di Vicenza hanno riportato il Verona in una ottima situazione: dunque il bilancio degli scaligeri è di due vittorie e altrettanti pareggi, equamente divisi tra le partite in casa e quelle in trasferta. Nelle partite giocate in casa ha segnato tre reti e ne ha subita una, mentre la differenza reti complessiva è di +3 (sette gol fatti e quattro subiti). Gomez e Cacia sono i due bomber di questo avvio di stagione, con due gol segnati per parte. Mandorlini cercherà di metterli a loro agio con il suo 4-3-3.

Il Novara invece finora è stato protagonista di una pirotecnica vittoria per 4-1 a Cesena, e per il resto ha ottenuto tre pareggi contro Grosseto, Empoli e Juve Stabia. Dunque finora bilancio migliore in trasferta (una vittoria e un pareggio) contro i due pareggi casalinghi. Anche la differenza reti è inevitabilmente migliore fuori casa (5-2 rispetto al 3-3 casalingo, per un bilancio complessivo di 8-5), ma oggi arriverà l’esame più difficile al Bentegodi. Per quanto riguarda la formazione, Tesser schiererà i suoi ragazzi con il 4-3-1-2 (clicca qui per leggere le probabili formazioni complete). Ma ora è giunto il tempo di cedere la parola al campo: l’anticipo di serie B Verona-Novara sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori