PROBABILI FORMAZIONI/ Verona-Novara: ultime novità (quinta giornata serie b)

Le probabili formazioni di Verona-Novara, secondo anticipo della quinta giornata del campionato di serie B 2012-2013: Verona con Cacia al centro del tridente, Novara senza Mehmeti

21.09.2012 - La Redazione
verona_tifosiR400
I tifosi del Verona (Infophoto)

Questa sera alle ore 21 si gioca Verona-Novara, secondo anticipo della quinta giornata del campionato di serie B 2012-2013. La partita è molto interessante perchè mette di fronte due squadre costruite per puntare in alto in questa stagione. Soprattutto il Verona di Andrea Mandorlini, che dopo aver perso la serie A ai playoff lo scorso anno vuole assolutamente guadagnarsi il Paradiso dalla porta principale. Gli scaligeri hanno sinora raccolto 8 punti frutto dei due pareggi iniziali e delle altrettante vittorie successive. L’impressione è che i numerosi acquisti estivi abbiano apportato qualche variante al gioco ancora da assorbire ed oliare al meglio; d’altra parte siamo solo a settembre e presumibilmente ci sarà ancora un pò di tempo prima di vedere il vero Hellas. I gialloblu sperano di far valere il fattore campo, soprattutto quest’anno che i tifosi hanno risposto in maniera entusiastica alla campagna acquisti della società, abbonandosi in massa allo stadio Bentegodi. L’undici di Mandorlini è reduce da due vittorie consecutive contro Reggina e Vicenza: il derby veneto in particolare ha regalato i primi gol in gialloblù di Daniele Cacia, elemento di spicco del calciomercato estivo. Un altro acquisto molto atteso è Valeri Bojinov, che però anche oggi dovrebbe partire dalla panchina, in attesa di recuperare la miglior condizione. Dall’altra parte ci sarà un Novara che non vuole prestarsi al ruolo di vittima sacrificale. I piemontesi, retrocessi l’anno scorso dalla serie A, hanno lasciato sinora indicazioni contraddittorie. Nelle prime quattro giornate hanno raccolto tre pareggi e una sola, roboante vittoria sul campo di un Cesena in crisi. Il punteggio del Novara è però sporcato dalla penalizzazione dovuta al caso calcioscommesse, che ha mozzato i sei punti raccolti riducendoli agli attuali 2. Anche per questo le motivazioni del Novara saranno a mille per risalire la china. Verona-Novara si giocherà allo stadio Bentegodi, il calcio d’inizio è previsto alle ore 21, l’arbitro sarà il signor Ciampi di Roma. Vediamo quali sono le probabili formazioni di Verona-Novara.

Il 4-3-3 di Mandorlini partirà da Rafael in porta. In difesa Abbate giocherà a destra, Cacciatore dovrebbe essere preferito a Fatic a sinistra mentre a centro area la coppia sarà composta da Moras e Maietta. A centrocampo Laner (favorito su Bacinovic) e Hallfredsson affiancheranno Jorginho, mentre il tridente d’attacco vedrà all’opera Gomez a destra e Cacia a sinistra ai fianchi di Cacia. Questo assetto offensivo si presenta particolarmente interessante: considerando anche la presenza di Bojinov in panchina l’attacco del Verona sembra davvero attrezzato per garantire tanti gol.

In panchina assieme a Mandorlini andranno il secondo portiere Berardi, poi Ceccarelli, Fatic, Bacinovic, Martinho, Carrozza e Bojinov. INDISPONIBILI VERONA – Per questa partita il Verona recupera il centrocampista Alessandro Carrozza ma non l’esterno Paolo Grossi, che dunque non sarà del match.

4-3-1-2 per Attilio Tesser, che dovrebbe schierare Bardi in porta e in difesa Del Prete a destra, Bastrini a sinistra e Lisuzzo e Ludi in mezzo. Il trio di centrocampo dovrebbe vedere all’opera Buzzegoli affiancato da Marianini e Alhassan, che dunque dovrebbe essere proposto in posizione più interna (nelle prime partite era lui il terzino sinistro). Lazzari si piazzerà dietro le punte, che saranno Federico Piovaccari e Pablo Gonzalez, quest’ultimo reintegrato dalla decisione del giudice sportivo che ne ha annullato la sqaulifica.

Assieme a Tesser dovrebbero sedere in panchina anche il secondo portiere Kosicky, Ghiringhelli, Parravicini, Faragò, Motta, Rubino e Baclet.

Importante sarà l’assenza per infortunio di Agon Mehmeti, finito k.o. per infortunio dopo la tripletta di Cesena.

Verona (4-3-3): Rafael; Abbate, Moras, Maietta, Cacciatore; Laner, Jorginho, Hallfredsson; Gomez, Cacia, Rivas.

In panchina: Berardi, Ceccarelli, Fatic, Bacinovic, Martinho, Carrozza, Bojinov.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Grossi.

Novara (4-3-1-2): Bardi; Del Prete, Lisuzzo, Ludi, Bastrini; Marianini, Buzzegoli, Alhassan; Lazzari; Gonzalez, Piovaccari. 

In panchina: Kosicky, Ghiringhelli, Parravicini, Faragò, Motta, Rubino, Baclet.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Mehmeti.

Arbitro: Ciampi di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori