SERIE B/ Quinta giornata: risultati, marcatori e classifica

- La Redazione

Dopo i due anticipi di ieri, la quinta giornata di Serie B si è chiusa quest’oggi come sempre con tanti gol e tante emozioni. Ecco la quinta giornata di campionato.

Pea_Padova
Fulvio Pea, allenatore del Padova (Infophoto)

Dopo i due anticipi di ieri, la quinta giornata di Serie B si è chiusa quest’oggi come sempre con tanti gol e tante emozioni. Ieri c’è stata la vittoria importante della Ternana sul campo dell’Empoli, un due a zero firmato dall’autorete di Pratali e da Dimitru. Nell’altro anticipo pareggio interno per il Verona di Mandorlini contro il Novara di Tesser. Dopo il gol iniziale di Martinho per il Verona, il Novara ha trovato il pareggio a cinque minuti dal termine con Alhassan gelando il Bentegodi. Oggi invece si sono giocate tutte le altre partite. Il Sassuolo primo in classifica si conferma inarrestabile e vince la quinta partita su cinque e vola a punteggio pieno. Il Sassuolo batte in trasferta lo Spezia per due a zero grazie ai gol di Missiroli e Troianello. La formazione di Di Francesco non sembra volersi fermare più. Al secondo posto fermo a 12 punti il Livorno che perde a Modena per uno a zero a causa del gol di Ardemagni. La squadra di mister Nicola esce senza punti contro il club allenato da Marcolin. Espugna lo stadio di Castellammare di Stabia il Varese che vince due a uno contro la Juve Stabia. Due a uno il punteggio finale con il pareggio del bomber Ebagua e la rete di Momenté dopo il vantaggio iniziale dei padroni di casa con Bruno su rigore. Il Cesena del nuovo tecnico Bisoli vince in casa per uno a zero contro il Cittadella con il gol di Djokovic, una boccata d’ossigeno per il presidente Campedelli che ha dovuto esonerare il fratello dall’incarico di allenatore della prima squadra. Pareggio per uno a uno a Lanciano tra i neopromossi e il Grosseto. Ospiti in vantaggio con un rigore siglato dal solito Sforzini, il pareggio di Fofana sempre dagli undici metri per i padroni di casa. Zero a zero tra Crotone e Bari, una partita avara di grandi emozioni. Il Bari di Torrente si ferma a quota quattro punti, i calabresi allenati da Drago si fermano a quota cinque punti. Il Padova di Pea vince tre a due contro la Reggina al termine di una partita davvero spettacolare. Cinque gol con cinque marcatori diversi. Farias, Cuffa e Cutolo per i padroni di casa, Viola e Adejo per la Reggina che è ferma a quota due punti in classifica. La Pro Vercelli vince in casa per tre a uno grazie ai propri attaccanti. In gol Caridi, Tiribocchi e Fabiano su rigore, inutile il gol della bandiera di Soncin. Pareggio con grande spettacolo tra Vicenza e Brescia. Due a due il punteggio finale con i padroni di casa in gol con Malonga e Gavazzi, mentre i lombardi hanno trovato la via della rete con Salamon e Corvia. Di seguito i risultati e la classifica.

Risultati quinta giornata di campionato:

 

Cesena-Cittadella 1-0

Crotone-Bari 0-0

Juve Stabia-Varese 1-2

Lanciano-Grosseto 1-1

Vicenza-Brescia 2-2

Modena-Livorno 1-0

Padova-Reggina 3-2

Pro Vercelli-Ascoli 3-1

Spezia-Sassuolo 0-2

Empoli-Ternana 0-2 (giocata ieri)

Verona-Novara 1-1 (giocata ieri)

Classifica Serie B:

 

Sassuolo 15

Livorno 12

Varese 12

Verona 9

Spezia 7

Modena 6

Pro Vercelli 6

Cittadella 6

Crotone 5

Vicenza 5

Brescia 5

Bari 4

Padova 4

Ternana 4

Cesena 4

Novara 3

Lanciano 3

Ascoli 3

Reggina 2

Juve Stabia 2

Empoli 1

Grosseto 0

 

Varese 1 punto penalizzazione; Modena 2 punti di penalizzazione; Crotone 2 punti di penalizzazione; Bari 7 punti di penalizzazione; Padova 2 punti di penalizzazione; Novara 4 punti di penalizzazione; Ascoli 1 punto di penalizzazione; Reggina 3 punti di penalizzazione; Empoli 1 punto di penalizzazione; Grosseto 6 punti di penalizzazione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori