PROBABILI FORMAZIONI/ Torino-Udinese: ultime novità (serie A, quinta giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Torino-Udinese, partita valida per la quinta giornata del campionato di serie A 2012-2013: probabile turnover per entrambe, in dubbio anche Di Natale e R.Bianchi

torino_udinese_obodoR400
Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Torino-Udinese è una delle partite della quinta giornata di campionato di serie A 2012-2013. Il Torino è undicesimo a quota quattro punti, l’Udinese tredicesima ma con le stesse lunghezze. La partita si giocherà allo stadio Olimpico di Torino e sarà arbitrata dal signor Orsato. Il calcio d’inizio di Torino-Udinese è previsto per le ore 20.45. Vediamo quali sono le probabili formazioni di Torino-Juventus.

Giampiero Ventura applicherà una discreta dose di turnover: “Bisogna considerare che dopo tre giorni si torna in campo a Bergamo e dunque bisognerà gentire al meglio le energie“, ha detto il tecnico granata nella conferenza prepartita. Ventura ha aggiunto una considerazione tecnica che probabilmente influirà sulla formazione di stasera: “Bisogna migliorare in fase conclusiva, arrivando con più cattiveria al tiro“. Sembra che l’allenatore granata voglia cambiare il tradizionale assetto puntando sul 4-3-3. Davanti al portiere Gillet agiranno i difensori Darmian, Glik, Ogbonna e D’Ambrosio, con quest’ultimo che dovrebbe far rifiatare Masiello. Il trio di centrocampo vedrà il debutto da titolare di Migjen Basha, che affiancherà lo stakanovista Brighi e Vives. Ed eccoci all’attacco: Ventura dovrebbe escludere inizialmente Rolando Bianchi e non impiegherà Cerci, ancora in ritardo di condizione: “A lui -dice il mister- abbiamo deciso di dare un’altra settimana di lavoro, per averlo in condizioni migliori di quelle di Genova“. Il tridente dovrebbe dunque essere composto da Sgrigna nelle vesti di punta centrale, e da Stevanovic e Sansone ai lati. Il piano B prevede l’inserimento di Bianchi al posto di Sansone e l’allargamento di Sgrigna.

La panchina del Torino dovrebbe comprendere il secondo portiere Lys Gomis, i difensori Rodriguez, Di Cesare e Masiello, i centrocampisti Gazzi e Santana e gli attaccanti Verdi, Meggiorini, Bianchi e Diop. Davvero unica la batteria di opzioni d’attacco a disposizione di Ventura, che potrà contare su cinque elementi offensivi nella propria panchina.

Il rumeno Sergiu Suciu ne avrà ancora per un mese, mentre Walter Birsa dovrebbe rientrare e pieno regime tra due settimane.

Il Torino non è una squadra ostica: è un’ottima squadra, allenata da uno dei nostri allenatori più bravi, per idee ed esperienza. Certo, i prossimi sei giorni saranno duri, ma dobbiamo essere agguerriti e organizzato perchè ci sono punti salvezza in palio“. Umiltà e massimo rispetto per il Torino, questo il messaggio di Francesco Guidolin, che stasera confermerà il solito 3-5-1-1. Il dubbio maggiore riguarda Di Natale: si pensava ad un turno di riposo per il capitano che però alla fine dovrebbe essere in campo. Davanti a Brkic trio difensivo con Benatia, Danilo e Domizzi. A centrocampo Basta a destra e Pasquale a sinistra in luogo di Armero, mentre la cerniera centrale sarà composta da Badu, Pinzi e Lazzari. Davanti confermatissimo lo svedese Ranegie dopo il gol contro il Milan: sarà affiancato da uno tra Di Natale e Barreto.

In panchina con Guidolin andranno i portieri di riserva Padelli e Pawlowski, i difensori Angella, Heurtaux e Faraoni, i centrocampisti Allan, Willins, Pereyra, Armero e Maicosuel e gli attaccanti Fabbrini e Barreto.

Maurizio Domizzi non ce l’ha fatta a recuperare per stasera, ma dovrebbe rientrare per la partita del week-end. Più lungo lo stop per Luis Muriel che ne avrà ancora per oltre un mese.

Torino (4-3-3): Gillet; Darmian; Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Basha, Brighi, Vives; Stevanovic, Sgrigna, Vives.

A disposizione: L.Gomis, Rodriguez, Di Cesare, S.Masiello, Gazzi, Santana, Verdi, Bianchi, Meggiorini, Diop.

Allenatore: Giampiero Ventura

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

Indisponibili: Suciu, Birsa.

Udinese (3-5-2): Brkic; Benatia, Danilo, Coda; Basta, Badu, Pinzi, Lazzari, Pasqual; Ranegie, Di Natale.

A disposizione: Padelli, Pawloeski, Angella, Heurtaux, Faraoni, Armero, Pereira, Willians, Allan, Maicosuel, Fabbrini, Barreto.

Allenatore: Francesco Guidolin

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno  

Indisponibili: Domizzi, Muriel.

 

Arbitro: Orsato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori