ITALIA/ La lista dei convocati della nazionale di Prandelli per i match contro Bulgaria e Malta

- La Redazione

 L’Italia di Cesare Prandelli prepara il nuovo corso in vista dei Mondiali 2014 che si svolgeranno in Brasile. Venticique i convocati dal c.t. italiano per il doppio match contro…

insigne_napoli_ritiroR400
Lorenzo Insigne (Infophoto)

L’Italia di Cesare Prandelli prepara il nuovo corso in vista dei Mondiali 2014 che si svolgeranno in Brasile. Gli azzurri dell’ex tecnico della Fiorentina dopo aver svolto un ottimo Europeo con la finale persa contro la Spagna, si preparano a giocare i primi match di qualificazione ai prossimi Mondiali. Prandelli ha convocato 25 giocatori in vista del doppio match contro Bulgaria e Malta che si giocheranno il 7 settembre e l’11 settembre. Due partite che l’Italia dovrà vincere per iniziare bene le qualificazioni e per evitare sorprese lungo il cammino. Ci sono delle grandi novità per quanto riguarda i convocati. Lorenzo Insigne per la prima volta è stato convocato da Cesare Prandelli, il giovane attaccante del Napoli ha convinto il tecnico della Nazionale a portarlo già nell’Italia maggiore. Fuori Antonio Cassano che è ancora in condizioni approssimative. Quattro portieri che quasi certamente diventeranno tre, oltre al titolare Buffon c’è anche De Sanctis, Sirigu e Viviano. In difesa c’è il ritorno di Mattia Cassani, esterno della Fiorentina, mentre potrebbe non rispondere alla convocazione Federico Balzaretti che ieri si è fatto male nella sfida contro l’Inter. A centrocampo confermato il giovane talento del Psg Marco Verratti che è ormai in pianta stabile. L’intenzione di Prandelli è quella di lasciarlo crescere alle spalle di Pirlo che al Mondiale brasiliano si presenterà con ben 35 anni d’età. Confermato anche Giaccherini che però nella Juventus non è titolare e non ha giocato in nessuno dei due match di campionato. In attacco rientra Osvaldo che con la Roma è sempre più protagonista di un inizio di campionato assolutamente strepitoso. Due gol in due gare per l’italo-argentino che potrà rivedere il suo compagno di reparto nella Roma ovvero Mattia Destro ieri titolare contro l’Inter a San Siro. Ritorna anche Giampaolo Pazzini che sabato sera ha trascinato il Milan alla vittoria contro il Bologna con una tripletta importante. Prandelli nei giorni scorsi si era dichiarato contento dello scambio tra Inter e Milan con Cassano in nerazzurro e Pazzini in rossonero. Sebastian Giovinco confermato, ormai la Formica Atomica, due gol ieri, si è guadagnato un posto importante in questa Nazionale. Ovviamente le porte non sono chiuse ai giocatori non convocati, il campionato porterà sicuramente delle novità importanti. Di seguito la lista completa dei convocati.

Portieri: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Paris St. Germain), Viviano (Fiorentina).

 

Difensori: Astori (Cagliari), Balzaretti (Roma), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Cassani (Fiorentina), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino).

 

Centrocampisti: De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Giaccherini (Juventus), Marchisio (Juventus), Nocerino (Milan), Pirlo (Juventus), Poli (Sampdoria), Verratti (Paris Saint Germain).

 

Attaccanti: Borini (Liverpool), Destro (Roma), Giovinco (Juventus), Insigne (Napoli), Osvaldo (Roma), Pazzini (Milan).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori