PROBABILI FORMAZIONI/ Atalanta-Torino: ultime novità (serie A sesta giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Atalanta-Torino, in campo a Bergamo alle ore 15. I nerazzurri vogliono cancellare a tutti i costi il ko del Massimino. Granata reduci dallo 0-0 contro l’Udinese.

stefano_colantuono_atalanta_r400
Stefano Colantuono (Infophoto)

Atalanta e Torino si affronteranno in campo oggi a Bergamo alle ore 15. Gli orobici di Stefano Colantuono proveranno a cancellare il ko di Catania, che tanto ha fatto arrabbiare il mister (e non solo). Di fronte, la formazione di Giampiero Ventura, reduce dal pareggio interno a reti bianche contro l’Udinese. Attualmente la ‘Dea’ vanta 5 punti effettivi in classifica (contando anche la penalizzazione iniziale di 2 punti), gli stessi dei granata, a loro volta partiti con un -1, esattamente come la Sampdoria seconda. Strascichi poco piacevoli dello scandalo del calcioscommesse. Per oggi si profila una gara equilibrata, aperta ad ogni risultato. Decisiva, molto probabilmente, la vena dei due bomber, Denis da una parte e Bianchi dall’altra.

Colantuono non si discosta dal modulo che gli dà più affidamento, ovvero il 4-4-1-1, interpretato in chiave prevalentemente offensiva. Davanti ci sarà l’unica punta German Denis, assistito dal gioiellino dell’Under 21 De Luca. A centrocampo Bonaventura e Maxi Moralez avranno il compito di allargare la manovra sugli esterni. In mezzo, pronti a far legna, Cazzola e Cigarini. Il playmaker di Montecchio, in settimana, ha avuto parole molto dure nei confronti della squadra, battuta al Massimino, rimproverandole forti lacune caratteriali. In difesa, infine, ecco il quartetto Ferri-Lucchini-Manfredini-Peluso. Molto importante soprattutto il recupero del terzino sinistro, che non era al meglio. In porta, come sempre, l’affidabile Consigli.

A disposizione i portieri Frezzolini e Polito, i difensori Brivio, Matheu, Raimondi, i centrocampisti Schelotto, Palma e Scozzarella, gli attaccanti Parra e Troisi. Soprattutto gli ultimi due, senza trascurare il ‘Levriero’, potrebbero essere utili a partita in corso per seminare il panico nella difesa avversaria. Dipenderà naturalmente anche dall’andamento della gara.

Nessuno squalificato ma tanti acciaccati per la ‘Dea’. Daranno forfait, infatti, i vari Stendardo, Radovanovic, Ferreira Pinto, Capelli, Carmona e Biondini. Assenti inoltre Marilungo e Bellini, che potrebbero tornare in campo già a partire dal prossimo turno.

Consueto 4-2-4 per Giampiero Ventura. In porta uno dei suoi fedelissimi, il belga Gillet, già allenato a Bari. In difesa ecco Darmian a destra e D’Ambrosio a sinistra, in mezzo Glik e l’uomo-mercato Ogbonna. Di recente il suo procuratore ha fatto sapere che il prossimo anno potrebbe essere quello decisivo per conoscere il suo futuro. A centrocampo tandem centrale Brighi-Gazzi, che dovrebbe assicurare più quantità che qualità, alla quale penseranno invece gli esterni offensivi Cerci e Santana. Le due ali saranno incaricate di sfornare cross per la testa di Rolando Bianchi, coadiuvato dal veloce e grintoso Sgrigna. “Bianchi è uno che ti può sempre far male”, ha detto il tecnico avversario Colantuono nella conferenza della vigilia.

A disposizione il portiere Gomis, i difensori Rodriguez e Di Cesare, i centrocampisti Basha e Vives, gli attaccanti Verdi, Sansone, Meggiorini, Diop e Stevanovic. Tante opzioni per mister Ventura, che a gara in corso potrà decidere di vivacizzare la manovra offesiva, qualora ce ne fosse bisogno, con una delle tante punte di scorta.

Acciaccati, tra le fila granata, il difensore Masiello, e i centrocampisti Birsa e Suciu. Tranne che per il rumeno, si profila un rientro tra i ranghi già a partire dalla prossima giornata di campionato.

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Ferri, Lucchini, Manfredini, Peluso; Bonaventura, Cigarini, Cazzola, Moralez; De Luca; Denis. All.: Colantuono

A disp.: Frezzolini, Polito, Brivio, Matheu, Scozzarella, Schelotto, Raimondi, Palma, Parra, Troisi.

Squalificati: –

Indisponibili: Stendardo, Marilungo, Radovanovic, Pinto, Capelli, Carmona, Biondini, Bellini

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Brighi, Gazzi; Cerci, Bianchi, Sgrigna, Santana. All.: Ventura

A disp.: Gomis, Rodriguez, Di Cesare, Basha, Vives, Verdi, Sansone, Meggiorini, Diop, Stevanovic.

Squalificati: –

Indisponibili: Masiello, Suciu, Birsa

 

Arbitro: Massa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori