CALCIOMERCATO/ Il Manchester United tenta il colpaccio: via Nani dentro Neymar?

- La Redazione

Il Manchester United starebbe pensando a Neymar, talento brasiliano, come erede di Wayne Rooney. Intanto lo Zenit tenta Nani: pronta un’offerta da 40 milioni di dollari

Nani_R400
Nani, esterno offensivo del Portogallo (Infophoto)

CALCIOMERCATO MANCHESTER UNITED – Dopo il Real Madrid e il Barcellona vi sarebbe anche il Manchester United sulle tracce di Neymar, gioiello del Santos e della nazionale brasiliana, indubbiamente uno dei migliori calciatori durante la recente Olimpiade di Londra. Secondo quanto circolante stamane oltre Manica, riportato precisamente dal tabloid inglese Sun, i Red Devils di Sir Alex Ferguson starebbero pensando alla stella verdeoro come possibile erede di Wayne Rooney, attuale leader indiscusso della formazione di Manchester. Un’indiscrezione confermata dalla recente offerta messa sul piatto proprio dai Diavoli Rossi per arrivare al talentuosissimo attaccante sudamericano, ben 38 milioni di sterline, circa 48 milioni di euro, pur di assicurarsi il suo cartellino. L’offerta è stata naturalmente respinta al mittente visto che sarebbe lo stesso Neymar a non voler lasciare il club di San Paolo almeno fino al prossimo 2014, per prepararsi al meglio in vista dei Mondiali calcio che si terranno nella terra della samba. Un’idea che sarebbe nata nelle ultime ore in quel dell’Old Trafford in seguito alla vicenda Rooney-Ferguson, e al peggioramento del rapporto dei due. Non sono infatti passate inosservate le notizie di pochi giorni fa che volevano Rooney messo in vendita proprio dal trentennale allenatore dello United quasi per disperazione. Neymar rimane comunque sul taccuino del manager inglese in vista del mercato di riparazione del prossimo gennaio 2013, e non è da escludere che venga effettuato un nuovo tentativo con un’offerta superiore ai 50 milioni di euro già messi sul piatto. Un interesse che nasce anche in seguito al fallimento nell’operazione Lucas, altro grande talento brasiliano, solamente sfiorato da Ferguson prima che lo stesso attaccante del San Paolo sposasse il ricchissimo progetto del Paris Saint Germain. Intanto non sono da escludere movimenti in uscita in casa Manchester durante le prossime ore. Secondo quanto circolante in Russia pare che lo scatenato Zenit di San Pietroburgo, dopo essersi assicurato il doppio colpo Hulk (Porto) e Witsel (Benfica), stia pensando ad un’altra grande star, ovvero, l’esterno d’attacco dello United e della nazionale portoghese, Nani. Accostato spesso e volentieri alle big italiane, con Juventus e Inter a farla da padrone, sarebbe ora lo Zenit la società più interessata al funambolo lusitano.

Per averlo sarebbe già stato predisposto un assegno da 40 milioni di dollari, circa 35 milioni di euro. Il portavoce del club russo, Dmitry Tsimmerman, ha preferito non commentare a riguardo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori