PROBABILI FORMAZIONI/ Bologna-Chievo: notizie alla vigilia (serie A, ventesima giornata)

- La Redazione

Ecco tutte le notizie sulle probabili formazioni alla vigilia di Bologna-Chievo, il primo anticipo della ventesima giornata del campionato di serie A. Punti importanti in palio…

Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Bologna (Infophoto)

Domani alle ore 18.00 il girone di ritorno del campionato di serie A comincia con Bologna-Chievo, primo anticipo della ventesima giornata che si giocherà allo stadio Dall’Ara. La partita si annuncia delicata soprattutto per i padroni di casa, che si trovano in una posizione di classifica piuttosto scomoda, a quota 18 punti e con due sole lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione, e quindi ha grande bisogno di fare punti. Dopo la doppia vittoria a Napoli, sono infatti arrivate due sconfitte consecutive che hanno rimesso nei guai Pioli, e quella di domani pomeriggio è una partita da non sbagliare per mettere fieno in cascina, come si suol dire. Sicuramente c’è più serenità sulle rive dell’Adige: il Chievo ha 24 punti in classifica al termine di un girone d’andata partito male con Di Carlo ma poi decisamente in crescendo con Corini. L’obiettivo è quello di continuare così, magari ottenendo un buon risultato pure in casa di una concorrente diretta per la salvezza. Eccovi dunque tutte le informazioni utili alla vigilia della partita Bologna-Chievo.

Pioli domani non avrà a disposizione quattro giocatori: Guarente e Morleo per squalifica, Natali e Gimenez per problemi fisici. Il tecnico dei felsinei si aspetta risposte importanti soprattutto dal reparto d’attacco, con Gilardino punta centrale e alle sue spalle un tridente formato da Diamanti, Taider e Gabbiadini. Il modulo di gioco sarà infatti un 4-2-3-1, con Perez e Krhin che avranno il compito di proteggere la retroguardia e il portiere Agliardi. Fare risultato sarà fondamentale: i tifosi rossoblu si augurano che i loro beniamini non patiscano eccessivamente questa responsabilità. In panchina Kone, l’eroe dei due colpacci al San Paolo.

Per Corini i problemi sono la squalifica di Dainelli e le indisponibilità di Frey, Dramè, Samassa ed Hetemaj. In compenso, i gialloblu veronesi hanno davvero grande abbondanza di attaccanti in panchina. Thereau sicuro titolare con Luciano, Stoian favorito su Paloschi per la terza maglia da titolare nel tridente, e di fianco al mister si siederanno in panchina – oltre allo sconfitto nel ballottaggio – anche il capitano Pellissier, Di Michele e Moscardelli. Una situazione che farebbe invidia a molte formazioni di maggior blasone e disponibilità economiche. In fondo, nelle ultime giornate la squadra del presidente Campedelli sta scalando la classifica: l’ambiente è sereno, le condizioni per lavorare sono ideali. Il Chievo si candida ad essere una splendida realtà della nostra serie A anche in questa stagione.

 

Agliardi; Garics, Portanova, Antonsson, Cherubin; Perez, Krhin; Diamanti, Taider, Gabbiadini; Gilardino. All. Pioli.

A disp.: Curci, Stojanovic, Sorensen, Carvalho, Motta, Abero, Pulzetti, Pazienza, Kone, Pasquato, Acquafresca.

Squalificati: Guarente, Morleo.

Indisponibili: Natali, Gimenez.

Sorrentino; Sardo, Andreolli, Cesar, Jokic; Guana, L. Rigoni, Cofie; Luciano, Thereau, Stoian. All. Corini.

A disp.: Puggioni, Squizzi, Papp, Farkas, Coulibaly, Vacek, M. Rigoni, Cruzado, Di Michele, Pellissier, Moscardelli, Paloschi.

Squalificati: Dainelli.

Indisponibili: Frey, Dramé, Samassa, Hetemaj.

 

Arbitro: Massa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori