COPPA D’AFRICA 2013/ Zambia-Etiopia (1-1): gol, sintesi e video highlights (gruppo C)

- La Redazione

Ecco il video di Zambia-Etiopia, partita della prima giornata del gruppo C della Coppa d’Africa 2013 che si è conclusa con il punteggio di parità per 1-1. I gol sono stati di Mbesuma e Girma

Nelspruit
Lo stadio di Nelspruit, sede della partita (Infophoto)

Questa edizione numero 29 della Coppa d’Africa di calcio continua a riservare soprattutto pareggi. Non fa eccezione il gruppo C, che ieri ci ha regalato due risultati identici: la prima partita del gruppo è stata Zambia-Etiopia, che è terminata appunto con un pareggio per 1-1, in virtù delle reti messe a segno da Mbesuma per lo Zambia nel corso del recupero del primo tempo, e poi dal capitano dell’Etiopia Girma al 20′ minuto della ripresa. Risultato parzialmente a sorpresa, perché si sfidavano i campioni in carico (lo Zambia) e una squadra che mancava da ben 30 anni dalla fase finale di una Coppa d’Africa (l’Etiopia), ma bisogna dire subito che gli etiopi non hanno rubato nulla. Anzi, per la formazione allenata da Bishaw c’è pure il rimpianto di un calcio di rigore sbagliato da Said, che d’altronde è stato uno dei migliori giocatori in campo (clicca qui per leggere le pagelle e il tabellino della partita). Dunque Etiopia promossa a pieni voti, mentre lo Zambia è da rivedere: la squadra che abbiamo visto ieri a Nelspruit non sembra essere tra le favorite per il titolo, anche se va detto che finora nessuna squadra è riuscita ad impressionare particolarmente gli osservatori. Di certo i destini del girone si annunciano molto incerti: nelle prossime partite potrà succedere di tutto.

Il primo momento saliente arriva al 23′ minuto del primo tempo, quando Said conquista il rigore per l’Etiopia, che però poi lo stesso attaccante si fa respingere dal portiere dello Zambia Mweene. Passano pochi minuti e gli etiopi restano in 10 per l’espulsione del portiere Tassew dopo una pericolosissima entrata su un attaccante avversario lanciato a rete. Al 48′ è così lo Zambia a passare in vantaggio, a pochi secondi dall’intervallo: ottima penetrazione centrale di Mbesuma, che riceve palla dalla torre di un compagno, si presenta davanti al portiere e lo trafigge (1-0 Zambia). In vantaggio di gol e con un uomo in più, la strada sembra in discesa per lo Zambia, ma l’Etiopia stupisce tutti e al 65′ ottiene il pareggio: il capitano Girma scatta sul filo del fuorigioco e lascia partire un gran tiro che tocca il palo per poi infilarsi imparabilmente in rete.

L’allenatore dello Zambia, Herve Renard, fa grandi complimenti agli avversari a fine partita: “L’Etiopia merita di ricevere i complimenti per come ha giocato oggi. Non è stata una sorpresa per me, sono un’ottima squadra e noi oggi abbiamo ottenuto quello che meritavamo. Spero che loro giochino nello stesso modo contro Nigeria e Burkina Faso”. Il capitano dei campioni in carica, Christopher Katongo, si concentra invece sulla propria squadra: “Non siamo sotto pressione, ma sappiamo che dopo la partita di oggi dobbiamo migliorare e lavorare molto. Il risultato è stato giusto, l’Etiopia ha meritato il pareggio ma per noi non è il massimo, dato che siamo i campioni in carica”. Certamente il pareggio è stato apprezzato di più in casa Etiopia. Ecco le parole dell’allenatore Sewnet Bishaw: “Anche se abbiamo sbagliato un rigore, sono contento per il risultato. Abbiamo tentato di giocare un buon calcio, e i miei ragazzi hanno dimostrato di avere talento contro i campioni in carica”. Così invece Adane Girma, il capitano degli etiopi: “I tifosi ci hanno dato una grande mano. Lo abbiamo apprezzato molto, e ci ha dato le motivazioni per combattere anche con un uomo in meno”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori