CALCIOMERCATO/ Fiorentina, colpo Giuseppe Rossi. Mancano solo le firme

- La Redazione

Giuseppe Rossi è a un passo dal tornare in Italia, con la maglia della Fiorentina. dopo l’accordo raggiunto ieri con la società toscana: importante colpo di mercato per i viola.

giuseppe_rossi_italia_recuperoR400
Giuseppe Rossi (Infophoto)

Colpo Giuseppe Rossi a un passo per la Fiorentina. Come un fulmine a ciel sereno, la società dei fratelli Della Valle si è ormai assicurata l’attaccante italo-americano attualmente in forza al Villarreal e fermo per recuperare dai due infortuni consecutivi al ginocchio che purtroppo lo condizionano ormai da tantissimo tempo. Il club viola ha raggiunto l’accordo con gli spagnoli nella serata di ieri e, se tutto andrà come previsto, al cosiddetto ‘Sottomarino Giallo’ andrà un assegno da circa 9,5 milioni di euro più una serie di bonus legati alle presenze e ai gol per un valore totale di 3 milioni, che farebbero quindi lievitare la cifra complessiva attorno ai 12,5 milioni di euro. Naturalmente sarà un ottimo affare se Rossi saprà tornare sui livelli precedenti all’infortunio. Già stabilito anche l’ingaggio dello stesso attaccante, che punta a rientrare nel giro della Nazionale azzurra: l’ex Parma e Manchester United percepirà uno stipendio da 2,5 milioni di euro netti all’anno con l’aggiunta di bonus legati a presenze e reti. Affinchè il tutto si ufficializzi mancano solo le fatidiche firme che potrebbero arrivare già nella giornata odierna. ‘Pepito’ è in partenza per l’Italia e domenica, per la sfida della Fiorentina contro il Pescara, potrebbe già essere presente in tribuna all’Artemio Franchi per un primo saluto ai suoi nuovi tifosi. Ieri è uscito allo scoperto anche Federico Pastorello, l’agente di Rossi, che tramite Twitter ha confermato senza però eccessivamente sbilanciarsi: «Se Giuseppe andrà alla Fiorentina? Posso solo dire che Giuseppe ci andrebbe molto volentieri a giocare. Working progress…». Manca solo la firma come dicevamo, e il tutto potrebbe avvenire nelle prossime ore. La Serie A riabbraccia così un grande campione che aveva lasciato l’Italia da ragazzino, “scippato” dal Manchester United al Parma quando era ancora nelle giovanili gialloblu, e che da allora era tornato da noi solo per sei mesi in prestito, appunto al Parma. Dopo l’esperienza al Tardini nel 2007 il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi, provò a chiedere aiuto alle big per un appoggio monetario in modo da trattenere l’allora ventenne giocatore, invano. Alla fine arrivò il Villarreal che la spuntò su tutti assicurandosi il Pepito per soli 11 milioni di euro. Dal 2007 ad oggi diverse nostre squadre hanno provato a riportare in Italia il giocatore: prima la Juventus, poi il Milan e infine l’Inter. E proprio i nerazzurri sembravano quelli più vicini al giocatore, visto che Massimo Moratti pare straveda per lo stesso. Alla fine l’ha spuntata la Fiorentina, che dopo un calciomercato estivo davvero notevole, inizia il nuovo anno con i fiocchi.

Certo, bisognerà capire come Rossi si riprenderà dal doppio infortunio (26 ottobre 2011 e 13 aprile 2012) che lo tiene lontano dai campi ormai da un anno e mezzo. I maligni, inoltre, vedono nello sbarco di Rossi al Franchi una cessione ormai certa in estate di Stevan Jovetic, continuamente tentato dalle big. Ma questa, è un’altra storia…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori