PROBABILI FORMAZIONI/ Fiorentina-Pescara, notizie alla vigilia (diciannovesima giornata Serie A)

La sorprendente Fiorentina di Vincenzo Montella ospiterà domani pomeriggio alle ore 15.00 il Pescara di Bergodi all’Artemio Franchi per l’ultima di andata: ecco le probabili formazioni

05.01.2013 - La Redazione
vincenzo_montella_fiorentina_r400
Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina (Infophoto)

Obiettivo, iniziare l’anno 2013 nel migliore dei modi. Così scenderanno in campo sia la Fiorentina quanto il Pescara. Da una parte la Viola proverà a dare continuità a quanto di ottimo fatto nello scorso anno solare, dall’altra invece gli abruzzesi di Bergodi stanno provando a poco a poco ad uscire da una situazione alquanto pericolosa, allontanandosi dalle zone basse della classifica. La Viola punta naturalmente ai tre punti di fronte al pubblico di casa dell’Artemio Franchi, per continuare ad inseguire la qualificazione alla prossima Champions League, ma gli abruzzesi proveranno almeno ad ottenere un punticino che significherebbe comunque tanto per la squadra dei Delfini. Ecco le probabili formazioni delle due squadre alla vigilia della partita.

Qualche piccolo dubbio in casa Fiorentina per la gara di domenica pomeriggio contro il Pescara. Vincenzo Montella pare voler puntare ancora una volta su Neto con Viviano in panchina, mentre sarà assente Gonzalo Rodriguez per squalifica. Spazio ad un 3-5-2 con Tomovic, Roncaglia e Savic trio difensivo; a centrocampo esterni occupati da Cuadrado, sulla destra, e da Pasqual, sulla sinistra, con in mezzo il solito trio delle meraviglie David Pizarro, Alberto Aquilani e Borja Valero. Infine l’attacco, con il duo Toni-Jovetic. Assenti anche Hegazi e Camporese, oltre a Olivera, che sta scontando la lunghissima squalifica post-Roma-Fiorentina. In panchina, infine, si accomoderanno: Viviano, Lupatelli, Della Rocca, Cassani, Madrigali, Migliaccio, Mati Fernandez, Llama, Romulo, Ljajic, Seferovic.

Bergodi dovrà rinunciare a Cosic ma soprattutto a Quintero per la delicatissima trasferta in Toscana all’Artemio Franchi di Firenze. Il tecnico degli abruzzesi sembra aver già scelto l’11 che domani pomeriggio scenderà in campo dal primo minuto. Pronto un 4-3-1-2 con il giovane Perin confermato fra i pali, difesa formata da Balzano e Modesto sulle due corsie, con Terlizzi e Capuano coppia di centrali. A centrocampo ci sarà Togni in regia spalleggiato da Nielsen e Bjarnason. Infine l’attacco con il giovane Weiss al posto di Quintero, e dietro ad Abbruscato e Celik, quest’ultimo favorito per una maglia da titolare su Vukusic. In panchina si accomoderanno: Pelizzoli, Zanon, Crescenzi, Bocchetti, Colucci, Romagnoli, Soddimo, Caprari, Jonathas, Cascione, Blasi, Vukusic. Nessuno squalificato fra le fila dei Delfini.

 

Neto; Tomovic, Roncaglia, Savic; Cuadrado, Pizarro, Aquilani, B. Valero, Pasqual; Jovetic, Toni. All.: Montella.

A disp.: Viviano, Lupatelli, Della Rocca, Cassani, Madrigali, Migliaccio, Mati Fernandez, Llama, Romulo, Ljajic, Seferovic.

Squalificati: Olivera (2), Rodriguez (1).

Indisponibili: Hegazi, Camporese.

 

Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto; Nielsen, Togni, Bjarnason; Weiss; Abbruscato, Celik. All.: Bergodi.

A disp.: Pelizzoli, Zanon, Crescenzi, Bocchetti, Colucci, Romagnoli, Soddimo, Caprari, Jonathas, Cascione, Blasi, Vukusic.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Cosic, Quintero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori