US PALERMO CALCIO/ Pietro Lo Monaco si è dimesso da amministratore delegato

- La Redazione

Pietro Lo Monaco si è dimesso dall’incarico di amministratore delegato del Palermo calcio. Con la squadra ultima in classifica, dopo l’esonero di Gasperini se ne va anche il dirigente

LoMonaco_Nelson
Pietro Lo Monaco (Infophoto)

Sono giorni molto difficili per il Palermo, ultimo in classifica dopo la sconfitta casalinga contro l’Atalanta. Ieri il presidente rosanero Maurizio Zamparini aveva esonerato l’allenatore Gian Piero Gasperini, chiamando al suo posto sulla panchina dei siciliani Alberto Malesani. Ma le novità non si limitano ad investire la direzione tecnica della squadra: pochi minuti fa sono arrivate anche le dimissioni di Pietro Lo Monaco, che solo da pochi mesi era arrivato nel capoluogo siciliano. La sua avventura con Zamparini era iniziata infatti lo scorso 27 settembre, al posto di Giorgio Perinetti. Ieri il patron palermitano lo aveva ampiamente depotenziato nei suoi incarichi, tanto che si davano per scontate le dimissioni del dirigente, che sono puntualmente arrivate oggi. Al suo posto dovrebbe tornare nello staff dirigenziale proprio lo stesso Perinetti. Lo Monaco paga – come Gasperini – i cattivi risultati della formazione rosanero, e non avranno modo di valutare gli effetti del mercato di gennaio, che loro stessi avevano guidato e che ha portato molti nuovi giocatori in Sicilia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori