UDINESE CALCIO/ Raduno per giovani calciatori con il San Nicolò Calcio Teramo

- La Redazione

L’Udinese è da sempre riconosciuta come una delle società maggiormente organizzare dal punto di vista del settore giovanile. Il 9 aprile si terrà un raduno per tutti i ragazzi…

Milan_Udinese_polemiche
Udinese (infophoto)

L’Udinese è da sempre riconosciuta come una delle società maggiormente organizzare dal punto di vista del settore giovanile. Il reparto scouting dei friulani è tra i più importanti in Italia e in Europa, per questo la prima squadra spesso gode di benefici importanti con l’arrivo di giovani talentuosi prelevati dall’estero. Ma l’Udinese è molto attiva anche nello scovare giovani da crescere nel proprio vivaio. Spesso il settore giovanile dell’Udinese organizza raduni di giovani calciatori per visionare possibili talenti da incorporare nel proprio settore giovanile. Come quello che si terrà martedì 9 aprile alle ore 15.30 presso il campo comunale “D. Besso” di San Nicolò a Tordino, frazione di Teramo. Lo rivela il comunicato stampa della Società Sportiva Dilettantistica San Nicolò Calcio Teramo Srl. Ecco il comunicato della società: La S.S.D. S.Nicolò Calcio Teramo Srl comunica che, in collaborazione con la  Società Udinese Calcio, è stato organizzato il raduno calciatori classe ’95/’96 che si terrà martedì 9 aprile alle ore 15.30 presso il campo comunale “D. Besso” di San Nicolò a Tordino. I ragazzi per l’intero pomeriggio daranno vita a degli incontri in cui cercheranno di mettere in luce le qualità tecniche personali e saranno visionati da due osservatori ufficiali dell’Udinese Calcio, Stefano Strappa e Andrea Durat. Il raduno rappresenta un’occasione importante per i giovani partecipanti, i quali potrebbero avere la possibilità di proseguire la propria carriera tra le fila della Primavera dell’Udinese Calcio, uno dei club più importanti per quanto riguarda il settore giovanile italiano“. Sicuramente un’occasione importante per molti giovani atleti che potrebbero convincere i due osservatori dell’Udinese a puntare su di loro e vestire la maglia della società della famiglia Pozzo. Un giorno potrebbero indossare la maglia di Totò Di Natale, simbolo e bomber della formazione di Francesco Guidolin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori