Calciomercato Fiorentina / Monaco su Agazzi: due piani alternativi. Per la destra c’è Rosales

La Fiorentina aspetta sviluppi sul fronte Mario Gomez ma intanto cerca ancora un portiere: Agazzi è il preferito ma si fa sotto il Monaco, per questo la dirigenza tiene aperte altre piste

03.07.2013 - La Redazione
rosales_venezuela_bolivia
(INFOPHOTO)

La trattativa di calciomercato più importante per la Fiorentina è quella riguardante Mario Gomez del Bayern Monaco. Con la Juventus che apparentemente si tira indietro da Jovetic, l’acquisto dell’attaccante tedesco può precedere la cessione del montenegrino: le ultime indiscrezioni sono positive e Gomez può diventare un giocatore della Fiorentina entro questa settimana. I viola però devono pensare anche al nodo numero 1: in questo momento i portieri a disposizione sono quattro, ma nessuno di questi è stato acquistato per fare il titolare. A Cristiano Lupatelli e il brasiliano Neto si sono aggiunti l’uruguaiano Gustavo Munua, prelevato a parametro zero dal Levante, ed Andrea Seculin, classe 1990 rientrato dal prestito alla Juve Stabia (17 presenze e 32 gol subiti nell’ultima serie B). L’obiettivo principale della Fiorentina è Michael Agazzi del Cagliari: secondo le ultime indiscrezioni riportate dall’Unione Sarda, il portiere classe 1984 è seguito anche dal Monaco. Nell’ultima stagione in Ligue 2 il titolare tra i pali è stato Danijel Subasic, coperto dal giovane Axel Maraval e dal sempreverde Flavio Roma. Claudio Ranieri potrebbe decidere di puntare sul connazionale Agazzi, che in serie A è ormai una certezza: per questo la Fiorentina tiene vive delle piste alternative. Una di queste, secondo il quotidiano olandese Voetbal International, è Nikolay Mihailov, estremo difensore del Twente. Mihailov ha 25 anni e un contratto con la squadra olandese fino al 2014, ragion per cui può considerarsi acquistabile per una cifra inferiore ai 5 milioni di euro. Secondo le indiscrezioni olandesi il Twente è disposto a cedere il portiere, su cui ha messo gli occhi anche l’Everton che deve affiancare l’americano Tim Howard, unico portiere a disposizione. La Fiorentina resta sintonizzata anche perché Mihailov, titolare della nazionale bulgara, non è l’unico giocatore del Twente sul taccuino di Daniele Pradè. Un’altra alternativa è un ex: Sebastian Frey. Il Genoa sta pensando di puntare su Mattia Perin per la nuova stagione, e per questo potrebbe mettere sul mercato il francese che a Firenze ha vissuto alcuni dei suoi anni migliori. 

L’altro giocatore del Twente che interessa è Mauro Rosales, terzino destro venezuelano classe 1988 (24 anni). Anche lui ha il contratto in scadenza tra un anno: la Fiorentina potrebbe puntare all’accoppiata con Mihailov per sistemare in un colpo solo la porta e la fascia destra. Rosales è abituato a giocare come terzino destro nella difesa a quattro, ma può adattarsi bene anche da tornante nel centrocampo a cinque che Montella ha proposto l’anno scorso. Titolare fisso nella sua nazionale gioca da tre stagioni in Olanda, mentre dal 2007 al 2010 ha militato in Belgio nelle fila del Gent, che lo prelevò dal Caracas. Nell’ultima stagione ha totalizzato 40 presenze ufficiali tra campionato ed Europa League. I due terzini a destra attualmente a disposizione di Montella, Lorenzo De Silvestri e Mattia Cassani, non dovrebbero restare e stanno cercando sistemazione altrove.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori