Calciomercato Genoa/ Kelic-Calaiò, si può chiudere a breve. Attesa per Centurion

- La Redazione

Genoa sempre attivissimo sul calciomercato: vicino il difensore croato Kelic, può arrivare anche l’attaccante del Napoli Calaiò mentre per l’ala Centurion si attende la risposta del Racing

calaio
Emanuele Calaiò, 31 anni, attaccante del Napoli (INFOPHOTO)

Il Genoa si avvicina all’acquisto di Renato Kelic. Secondo quanto riportato da SkySport il club ligure sta per anticipare la concorrenza per il difensore croato classe 1991, che milita nello Slovan Liberec e ieri ha giocato contro l’Udinese, nell’andata del turno playoff di Europa League. Proprio questo potrebbe rappresentare un ostacolo: se la formazioni ceca si qualificherà alla fase a gironi della coppa il prezzo di Kelic potrebbe aumentare. Il Genoa sta cercando di chiudere al più presto il dialogo con lo Slovan Liberec e gli agenti del difensore, ma la cifra stanziata di 700 mila euro potrebbe non bastare più. A 1 milione l’affare può essere perfezionato: il Grifone ci conta.

Altra operazione di calciomercato che può concretizzarsi a breve riguarda Emanuele Calaiò. L’attaccante del Napoli è chiuso da Gonzalo Higuain e ora anche da Duvan Zapata, il giovane colombiano appena acquistato dai partenopei; l’allenatore del Genoa, Fabio Liverani, ne farebbe la riserva di Alberto Gilardino ma stando alle recenti indiscrezioni gli avrebbe garantito un impiego soddisfacente. Calaiò arriverebbe a titolo definitivo: il Genoa può essere la sua prossima destinazione. Novità sul fronte Henri Saivet, l’esterno destro che i rossoblù hanno seguito nelle scorse settimane. Sembrava vicino a rinnovare il suo contratto con il Bordeaux, che attualmente scade a giugno 2014, ma potrebbe trasferirsi in Inghilterra dove lo cerca lo Stoke City. In ogni caso Saivet è un nome che non dovrebbe più riguardare il Genoa, più orientato ad altre soluzioni. Come ad esempio Alessandro Rosina (ottenuta la disponibilità del giocatore, manca accordo con il Siena), e Ricardo Centurion. Quest’ultimo, mancino classe 1993 del Racing Avallaneda, era stato seguito con insistenza dal Napoli ed osservato anche da Milan e Juventus. Ora lo vuole acquistare il Genoa, che ha proposto alla squadra argentina il prestito oneroso (700 mila euro) con diritto di riscatto da esercitare a fine stagione. La palla passa al Racing Avallaneda



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori