Calciomercato Lazio/ Ag. Yilmaz: Le commissioni? Mai state un problema

- La Redazione

calciomercato Lazio – Una telenovela lunghissima, terminata senza happy ending, Yilmaz non è arrivato alla Lazio e le parti in causa tirano fuori la propria versione dei fatti. 

yilmaz_howedes
Foto Infophoto

La Lazio ha corteggiato a lungo Burak Yilmaz ma alla fine l’attaccante chiamato a gran voce dai tifosi non è arrivato. Un intrigo lungo settimane, parla Ogan Tahran, uno degli agenti del giocatore: “E’ stato detto tanto su di noi, è una cosa che ci dispiace. E’ normale che in questi grandi trasferimenti ci sia l’intermediazione degli agenti. Il presidente della Lazio spera che in questo modo i tifosi comprendano come siano andate le cose. Ma io non credo proprio che quest’operazione non sia andata in porto per le commissioni: in dieci anni abbiamo gestito con successo molti cambi di casacca di Yilmaz prima di quest’ultima trattativa”. Non si sarebbero state dunque chiusure da parte del Galatasaray, anzi. “Il presidente Unal Aysal ha dimostrato grande disponibilità nei confronti di Burak. Ci ha detto: ‘Facciamo tutto per lui, ma non voglio che se ne vada’. Il Galatasaray ci ha in ogni caso offerto la possibilità di parlare con la Lazio, ha preso parte in ogni momento della trattativa. Ringrazio il Galatasaray di tutto questo. Così era avvenuto lo scorso anno tra Lazio e Trabzonspor – prosegue Taharan – così è successo adesso con il Galatasaray”. Yilmaz vorrebbe però fare il grande salto: “Siamo favorevoli all’incremento di giocatori turchi in Europa. Burak avrebbe guadagnato meno pur di vincere lì. Burak vuole giocare un giorno all’estero – conclude ai microfoni di Radyospor – ma deve farlo solo in un grande club con grandi aspettative”. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori