Calciomercato Genoa/ News: Lestienne, tifosi delusi dal giovane belga! Notizie al 16 e 17 ottobre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Genoa: i tifosi del Grifone sono delusi dal giovane talento belga Maxime Lestienne che non ha ancora fatto la differenza in Italia. Gasperini per il momento punta su altri.

lestienne_demaio
I tifosi del Genoa esultano al gol del Grifone (Infophoto)

Uno dei grandi colpi del calciomercato estivo lo ha messo a segno Enrico Preziosi che negli ultimi giorni ha regalato a Gasperini uno dei prospetti più forti del calcio belga, ovvero Maxime Lestienne. I tifosi del Grifone hanno ringraziato il proprio presidente ed è scoppiata una vera Lestienne-mania. Ma come spesso accade è il campo a dare il verdetto insindacabile: per ora, dopo sei partite di campionato, del talento di Lestienne non c’è neanche l’ombra. Tre partite giocate, solo una dall’inizio, il ragazzo rimprovato da Gasperini per scarso impegno e i tifosi che non sembrano credere più in lui: Lestienne dovrà necessariamente recuperare il terreno perduto, anche se bisognerà dare tempo a un ragazzo del ’92 al primo anno in Italia.

Il centrocampista del Genoa, Juraj Kucka, è pronto a rinnovare il proprio contratto. Il centrocampista della nazionale slovacca ha l’accordo in scadenza al 30 giugno del 2015, fra meno di un anno, ma l’intenzione della società è quella di blindare il giocatore in questione allo stadio Marassi. Kucka ha fatto rientro in campo dopo un lungo stop e sembra essere tornato ai livelli di un tempo, quelli che avevano fatto innamorare sia l’Inter quanto il Milan. Ora il Genoa intende prolungare l’accordo con il giocatore e stando a quanto svelato dal quotidiano IlSecoloXIX, nei prossimi giorni potrebbe tenersi un incontro decisivo per prolungare il tutto di altre tre stagioni, fino al 30 giugno del . Bisognerà poi capire se in estate le milanesi torneranno o meno alla carica dello slovacco…

Il calciomercato del Genoa passa spesso e volentieri dai talenti. Sono diversi i giovani calciatori scovati dal Grifone negli ultimi anni e l’ultimo potrebbe essere un gioiello norvegese. In prova fra le fila dei rossoblu vi è infatti tale Brege Berge Pedersen, centrocampista di origini norvegesi classe . Di proprietà del Tromsoe, il calciatore è stato portato in Italia grazie al lavoro dell’ex giocatore Luca Ariatti, operatore di mercato, che intervistato dai microfoni di Tuttomercatoweb ha spiegato: «Si tratta di un giocatore molto giovane, che va lasciato tranquillo e sereno. L’ho visto in Svezia durante la partita dell’Under 16 contro la sua Norvegia; è un laterale offensivo di destra, ha giocato nel 4-4-2. Mi è sembrato un profilo interessante per il calcio italiano, appartiene ad un club della seconda divisione norvegese». A breve Pederson farà ritorno in patria, in attesa del verdetto del Genoa: «Parlando col Genoa c’erano i presupposti per chiamare il giocatore e fare una valutazione tranquilla, considerando che ha 15 anni e le difficoltà del caso. Il ragazzo resta a Genova fino a domani, il direttore lo valuterà, il tesseramento può avvenire anche nei prossimi mesi».

A volte ritornano. Potrebbe essere questo il titolo per il ritorno di Stefano Capozucca al Genoa. I liguri vogliono mettere sotto contratto l’ex direttore sportivo del Livorno che è già stato per diverso tempo al Genoa e che in questi ultimi mesi ha lavorato come consulente per il Grifone. Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, il ritorno di Capozucca è una scelta precisa del presidente Enrico Preziosi che ha sempre creduto nelle capacità del dirigente italiano. L’unico grande ostacolo sarebbe il pessimo rapporto tra Capozucca e uno dei figli del presidente, ma la situazione potrebbe evolversi positivamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori